Skip to main content
Eventi

World Pastry Cup: vince la Malesia!

By Gennaio 31, 2019No Comments

Vince il Team Malesia, Giappone e Italia si aggiudicano la medaglia di argento e bronzo

La finale della World Pastry Cup si è disputata il 27 e 28 gennaio 2019, celebrando quest’anno la sua trentesima edizione. La Coppa del Mondo della Pasticceria si tiene a Lione, in Francia, ogni due anni nell’ambito di Sirha, lo show mondiale di servizi alimentari. Questo prestigioso concorso, creato da Gabriel Paillasson, fa confrontare squadre provenienti da tutto il mondo composte da un artista del cioccolato, uno specialista di dolci e un esperto di gelati. Quest’anno le 21 squadre presenti si sono sfidate in una sfida tecnica inedita: realizzare un dessert al piatto 100% vegan. Per i suoi 30 anni, la competizione ha voluto mettere la creatività dei candidati alla prova intorno ad un dolce al piatto, tenendo conto delle nuove proposte della ristorazione di oggi. Un compito difficile perché i pasticceri hanno dovuto trovare delle alternative a tutti i prodotti di origine animale, senza rinunciare alla golosità.

Ma la Malesia ha saputo stupire tutti con le sue meravigliose creazioni, vincendo con la squadra formata da Wei Loon Tan, Otto Tay e Ming Ai Loi.  Il secondo posto è andato al Giappone con Fumiaki Ito, Mirai Nishiyama e Ryohei Oguma. La medaglia di bronzo è invece spettata alla nostra squadra italiana, grazie a Lorenzo Puca, Mattia Cortinovis e Andrea Restuccia.

Jean-Philippe Gay, membro del Comitato Organizzativo Internazionale, ha dichiarato: “Il veganismo, che oggi supera il semplice effetto della moda alimentare e scarta qualsiasi prodotto di origine animale, ci è sembrato il nuovo nel settore della pasticceria. Rappresenta una vera opportunità per spingere i limiti delle nostre pratiche abituali. È imperativo trovare prodotti sostitutivi. Si tratta di uscire dalla tua zona di comfort per immaginare nuovi modi per creare un dessert”. I candidati, hanno accolto questa novità come una sfida: “È stata dura lavorare su una pasticceria non tradizionale che segue la tendenza del momento. Questo ci porta a cercare un numero infinito di nuove tecniche e nuovi prodotti per ottenere i sapori e le trame più vicine al tradizionale, con il miglior rendimento possibile “, spiega il team del Cile. Alcuni addirittura hanno spinto la loro formazione all’estremo per rivendicare il titolo di campione del mondo: “Abbiamo deciso di entrare in simbiosi con la filosofia vegana per un po’ per comprendere appieno l’unicità di questo stile di cibo. Abbiamo seguito corsi di specializzazione per realizzare veri dessert senza uova, senza latte e rispettando determinate intolleranze alimentari, al fine di studiare il comportamento di determinati prodotti utilizzando ingredienti alternativi “, affermano i candidati italiani.

Leave a Reply

diciannove − 6 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it