Skip to main content

Per Villa Franciacorta l’azienda di Monticelli Brusati, nuove prospettive che li vedono sui mercati di tutto il mondo

C’è molta soddisfazione negli occhi di Roberta Bianchi quando racconta Villa Franciacorta, la sua azienda, una realtà in grande espansione che ha chiuso il primo semestre del 2022 con un incremento del fatturato a doppia cifra.

A fine giugno l’azienda ha fatto registrare infatti un aumento del 37% sull’anno precedente e del 30% sul 2019.
Interessante l’approccio sui mercati internazionali: dopo avere registrato degli ottimi risultati su quelli europei, le bottiglie della Villa Franciacorta sono tra le più richieste in Giappone, Canada, Venezuela e Russia.

La quota di mercato d’esportazione è arrivata a coprire il 33% del fatturato totale, con un incremento delle vendite del 63% sull’anno precedente, un risultato ottimo in considerazione alla situazione geopolitica attuale. Non delude però nemmeno il mercato nazionale: con un segno positivo del 26%.

Le parole di Roberta Bianchi

“È il numero complessivo di bottiglie vendute a rafforzare l’impressione di un successo che appare solido e radicato, indipendentemente dalle condizioni esterne a conferma di quanto la serietà e la coerenza dimostrata in 62 anni di storia di Villa Franciacorta siano il vero volano di una indiscussa crescita qualitativa e della conseguente fidelizzazione dei nostri stimatissimi clienti.”
In termini di bottiglie il venduto cresce del 27% rispetto all’anno precedente. Sono aumentate del 43% le Extra Brut, del 39% le Rosè e del 63% le formato Magnum.

“Questi risultati – affermano Roberta Bianchi e Paolo Pizziol – rappresentano per noi, per la nostra forza vendita e per tutte le persone che lavorano in azienda, un grande risultato e un forte stimolo a proseguire sulla strada intrapresa con ottimismo e positività. Abbiamo attraversato un periodo difficile senza venir meno ai nostri capisaldi e siamo fortemente convinti che anche nei prossimi mesi non mancheranno la forza di volontà e l’entusiasmo, sempre con lo sguardo rivolto all’eccellenza.”

Il futuro? Gli indicatori puntano verso l’alto e fanno ben sperare, trend che interessa la filiera della ristorazione e del turismo.

Potrebbe interessarti: https://www.sowinesofood.it/vino-e-hospitality-i-5-wine-resort-da-visitare/

Leave a Reply

diciannove − diciassette =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]

So Wine So Food

GRATIS
VISUALIZZA