Skip to main content

Seppur un fenomeno ancora contenuto (le stime di Nomisma parlano di un giro d’affari complessivo intorno ai 200 milioni di euro), il boom dell’e-commerce di vini ha tutte le potenzialità per entrare nelle abitudini d’acquisto dei consumatori.

Puoi togliergli tutto ma non un bicchiere di buon vino. Gli italiani in tempi di pandemia hanno deciso di non privarsi di gustare a casa un buon bicchiere, magari dei vini della propria cantina preferita.

Ed ecco che accelerati dal Covid, esplodono fenomeni come il winelivery (vini a domicilio) o la nascita di intere enoteche online con più di 16000 etichette a catalogo. Una vera e propria rivoluzione nelle abitudini degli italiani, ma anche dei produttori.

Ma vediamo insieme i casi più straordinari del 2020 e quali sono gli e-commerce più forniti in Italia.

Rivelazione dell’anno: Etilika e il crowdfunding da record

Etilika è una società di e-commerce specializzata nella vendita online di vini italiani, champagne e superalcolici. Nata a Roma nel 2019, Etilika ha raggiunto in meno di un anno e mezzo una posizione di rilievo che la colloca tra i principali player italiani e ha chiuso il 2020 con un fatturato di 2.700.000€, contro i 200.000€ del secondo semestre 2019. 
Forte dei numeri da record, Etilika ha conquistato gli investitori e deciso di estendere a 1 milione di euro la sua campagna di equity crowdfunding, avviata a Natale e avendo superato il precedente hard cap di 500.000 euro in meno di un mese.

In breve tempo Etilika è diventata un punto di riferimento per milioni di appassionati e un partner affidabile per le più importanti cantine italiane. In catalogo più di 1.500 etichette, magazzini ottimizzati per lo stoccaggio dei vini, logistica interna che ha gestito nell’ultimo anno picking & packing di più di 40.000 colli e un efficiente servizio di customer care, ha ottenuto più di 4.400 recensioni certificate.

L’obiettivo di Etilika.it è quello di proporsi come specialista dei vini Made In Italy e di porsi non solo come alternativa per acquisti online di vini di qualità per i privati ma anche come riferimento per l’HoReCa ai quali è possibile garantire piccoli stock di forniture adatti ad aperture parziali.

Tannico e la più grande enoteca al mondo

Marco Magnocavallo nel 2013 ha ideato e fondato Tannico, sito di e-commerce dedicato al vino
Marco Magnocavallo – CEO Tannico

Tannico è l’enoteca di vini italiani più grande del mondo. A soli 5 anni dalla nascita, è l’azienda nel food-tech che ha raccolto maggiori investimenti in Italia. Ad oggi ha spedito oltre 1 milione di bottiglie nel mondo.

Nata nel 2012 Tannico conta 16.000 etichette in catalogo – di cui l’80% italiane – provenienti da 2.500 cantine, con consegna in 24/48 ore in Italia, in giornata a Milano e in circa 72 ore nei 19 Paesi in cui è già attivo.

La rivoluzione di Tannico passa attraverso la piattaforma di e-commerce e in ambito B2B con due servizi lanciati tra il 2016 e il 2017 rivolti alle cantine: Tannico Intelligence – l’innovativa piattaforma di marketing analysis – e WinePlatform – a supporto delle case vinicole sul piano tecnologico e logistico nella vendita dei propri prodotti. Inoltre il servizio Ho.Re.Ca che unisce un altissimo assortimento di prodotti e un servizio di consegna fatto su misura per i ristoranti, locali e hotel, permette un abbattimento dei costi di stock.

Nel 2020 l’ingresso nel capitale di un colosso del beverage come Campari Group (che ha investito 23,4 milioni di euro) ha visto il proprio fatturato arrivare a 37,5 milioni di euro, con una crescita del +82% sul 2019.

Winelivery a casa tua in 30 minuti alla temperatura ideale

Risultato immagini per winelivery

Altra case history da record è quella di Winelivery : con una crescita del +600% nel 2020 sul 2019, e un fatturato di 7,5 milioni di euro. La sua app è sul telefonino di oltre 700.000 italiani. Una realtà che punta consegna a domicilio in 30 minuti nelle principali città italiane e alla temperatura ideale.

“Consideriamo Winelivery ancora una Startup – afferma Francesco Magro , founder e Ceo dell’azienda – perchè, come tale, abbiamo brama di crescita e ci poniamo obiettivi di sviluppo molto sfidanti. Al tempo stesso ci comportiamo come un’azienda che deve competere sul mercato, e quindi essere capace non solo di crescere a tassi importanti, ma anche di portare redditività agli azionisti”.

Vino, Birra, Liquori, Distillati, Superalcolici, Cocktail Kit, Analcolici, Soft Drink, Energy Drink, Acqua, Ghiaccio e stuzzichini. Ideali per aperitivi last minute o regali dell’ultimo minuto!

Tre cavatappi per Xtrawine: per il Gambero Rosso è una delle migliori enoteche d’Italia

Risultato immagini per xtrawine

Xtrawine inizia la propria attività nel 2008 grazie alla collaborazione e l’entusiasmo di un gruppo di amici sommelier, informatici ed imprenditori, uniti dalla passione per il buon vino e la fiducia nelle potenzialità del veicolo internet.

Presenti in tutti i paesi CEE ed in gran parte del resto del mondo hanno ottenuto negli anni numerosi riconoscimenti come migliore sito e-commerce italiano da parte di Aicel nel 2019 e nel 2020 prestigioso riconoscimento dei tre cavatappi da Gambero Rosso, come una delle migliori enoteche d’Italia.

Leave a Reply

due × 3 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]