Skip to main content

Chiamatelo street food, chiamateli food truck, stiamo parlando del cibo di strada, quello che va gustato camminando o all’in piedi. L’evoluzione di quelli che una volta venivano chiamati i chioschetti, ormai sono diventati veri e propri punti gourmet, con prodotti competitivi in termini di gusto, qualità e rapporto con il prezzo. Ce c’è per tutti i gusti, dalla cucina regionale italiana alle proposte più esotiche provenienti da tutto il mondo.

Di seguito vi segnaliamo quelli assolutamente da provare se siete a Milano quest’estate:

  1. TRAPIZZINO – lo street food romano

Il Trapizzino è l’angolo di pizza farcito con le ricette simbolo della cucina romana. Inventato 10 anni fa da Stefano Callegari, Il Trapizzino nasce da una semplice idea: una tasca a forma di triangolo di pizza bianca chiusa sui lati realizzata con un impasto di farina di grano tenero e lievito. I Gusti, tra gli storici e le novità, spaziano dal pollo alla cacciatora alla lingua in salsa verde, dalla coda alla vaccinara alle polpette al sugo, dallo zighinì alla picchiapò fino alla trippa alla romana.

Indirizzo: a Milano oggi sono presenti tre locali in Corso Lodi, in Ripa di Porta Ticinese e in Marghera.

https://www.trapizzino.it

  1. LA TASTERIA – la Sicilia in un morso

La Tasteria nasce a Messina nell’ottobre 2016 dall’idea del ventinovenne Francesco Antonuccio, imprenditore che nonostante la giovane età ha svariati anni di esperienza alle spalle. La Tasteria parte dalla volontà di sintetizzare la passione per la terra siciliana, i profumi e i sapori della cucina regionale in un format innovativo e unico.

Da assaggiare i Taste che non sono semplici Toast, così come i PanTaste sono molto di più di classici panini. Il pane è preparato fresco ogni giorno dal Forno Cannata di Mili Marina, in esclusiva per La Tasteria mentre i ripieni e le farciture sono preparati con l’utilizzo di prodotti Bio, Dop e Igp.

Indirizzo: via San Fermo, 1

https://www.latasteria.it/

  1. PESCARIA – lo street food pugliese dei panini di mare

Pescaria è nato nel 2015 dall’idea di Bartolo L’Abbate, commerciante ittico con la passione per il mare, lo chef Lucio Mele e Domingo Iudice (co-fondatore di Pescaria). Il primo locale a Milano ha aperto nel 2016, accanto a Corso Como, e da subito è stato un successo grazie alla materia prima di qualità e del territorio ed alla creatività dei formati. Punto di forza del format è la semplicità ma allo stesso tempo la creatività del menu che vuole esaltare gli ingredienti. Tra ostriche, insalate, tartare e fritti, da gustare i famosi panini, da quello con tartare di tonno a quello con polpo fritto, fino a quello con bistecca di pesce spada o con orata alla griglia.

Indirizzo: A Milano sono presenti due locali, in via Bonnet 5 e in via Solari 12.

https://www.pescaria.it/it/

  1. ORECCHIETTE A PORTER – la puglia in un cartoccio

Avete mai pensato di mangiare per strada un bel piatto di orecchiette pugliesi? Ebbene grazie all’idea originale dello chef Davide De Matteis, fondatore di Orecchiette A Porter, tutto è possibile. Il menu propone esclusivamente ricette iconiche della cucina tipica pugliese: le orecchiette servite in cilindri di cartonato con sughi che richiamano la tradizione pugliese, la puccia e il pasticciotto. I condimenti e i ripieni variano stagionalmente perché sono preparati con ingredienti freschi, di prima qualità e a chilometro zero.

Indirizzo: Largo La Foppa, 2

https://orecchiette.eu/

  1. DISPENSA EMILIA – le tigelle emiliane

Fondato nel 2004, il format Dispensa Emilia punta sulla tradizione della ristorazione emiliana, proponendo i piatti tradizionali come tigelle, tagliatelle al ragù, e lasagne che Dispensa Emilia è riuscita a riproporre in una nuova veste, unendo il rispetto delle ricette della tradizione ad un servizio sempre veloce e attento. Piatto di punta la tigella: un sottile pane rotondo tipico dell’appennino modenese, il cui impasto deriva da una ricetta esclusiva, frutto di un mix di farine macinate a pietra e cereali che, oltre ad impreziosire il contenuto nutrizionale, rendono la tigella ancora più fragrante e digeribile. Nel menu sono disponibili 25 gusti diversi di tigella farcita che possono essere scelti singolarmente oppure ci si può far guidare attraverso un percorso di degustazione, con proposte che spaziano dalle classiche, alle vegetariane, dalle sfiziose alle golose.

Indirizzo: due locali in città in Piazza XXV Aprile e in Stazione Centrale

https://www.dispensaemilia.it/it

Leave a Reply

1 × 2 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]