Skip to main content

La caccia al tesoro alla scoperta del territorio dove nasce il Vino Cesanese

La strada del Vino Cesanese attraversa il territorio di sei comuni a sud-est di Roma con Safari d’Arte: Acuto, Affile, Anagni, Paliano, Piglio e Serrone. É uno dei territorio produttivi e più interessanti dell’agroalimentare italiano, vista l’antica vocazione agricola del territorio. DOC nel 1973, il Cesanese del Piglio o semplicemente Piglio. Nel 2008 è diventato il primo prodotto ad aver ottenuto la denominazione DOCG, unico rosso nel Lazio a fregiarsi della prestigiosa etichetta.

L’obiettivo di Safari d’arte per la Strada del Vino Cesanese

Safari d’arte per la Strada del Vino Cesanese è un progetto nato dalla sinergia dell’associazione della Strada del Vino Cesanese e da Ara Macao, associazione di promozione sociale. L’obiettivo è quello di offrire una nuova opportunità di turismo esperienziale,  per valorizzare il territorio del Cesanese.

La mission

L’Associazione per la strada del Vino Cesanese ha la missione di valorizzare i territori dove nasce il vitigno autoctono del Cesanese, da cui si produce il Cesanese di Affile DOC e il Cesanese del Piglio DOCG.
Il vino cesanese ha origini antichissime, databili ai tempi degli antichi Romani. É un vino dal colore rosso rubino ed un odore con sentori floreali e fruttati. E’ un vino secco, forte che si  abbina molto bene alla cucina e ai prodotti tipici del territorio.
Il turismo enologico fotografa una situazione di grande prospettiva con numeri importanti e viaggiatori che sono sempre di più alla ricerca di tour esperienziali che consentano di vivere sensazioni e assaporare emozioni.
I percorsi eno-gastronomici si rivelano sempre più richiesti dai turisti perché privilegiano il contatto con la natura e la storia di luoghi ricchi di contenuti. Offrono l’opportunità di effettuare una vacanza esperienziale che riesce a coniugare arte, storia, tradizione, spiritualità e la cultura eno-gastronomica. Tutto perfettamente racchiuso nella Strada del Vino Cesanese, una Eccellenza tutta italiana, un tesoro di territorio.

La caccia al tesoro di Safari d’arte per la Strada del Vino Cesanese

La caccia al tesoro si può effettuare con il travel book o scaricando l’app Safari d’arte. Si potranno così visitare i borghi (i percorsi sono sei) giocando con la mappa, gli indizi e le coordinate, sfidando amici e familiari con i quiz finali. Sarà possibile scoprire  tutte le eccellenze produttive dei territori, gustare i loro migliori prodotti apprezzarne la calorosa accoglienza.
All’interno dell’App e sul travel book si trova anche una guida utile a cantine, strutture ricettive e servizi turistici del territorio.

Leave a Reply

3 × 3 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]