Skip to main content

L’evento che raduna a Dusseldorf l’intero mondo vitivinicolo sta crescendo di anno in anno. In questa edizione sono state quasi settemila le cantine presenti, delle quali circa un quarto italiane 

Dusseldorf è stata per alcuni giorni la capitale del vino. La città tedesca ha ospitato Prowein 2019, l’evento che ogni anno durante la prima settimana di marzo raduna le aziende vinicole più importanti d’Europa e non solo. Non possiede il fascino glamour di Vinitaly ma per gli addetti ai lavori ha un ruolo fondamentale, come conferma Camilla Lunetti, co-proprietaria di cantine Ferrari: “Sono diversi anni che la nostra azienda viene a Dusseldorf per l’occasione. Nel corso di questo periodo Prowein è cresciuto molto sia al livello logistico che come numero di partecipanti. Essendo un evento riservato agli operatori del settore non ha la mediaticità  di altri, tuttavia le ultime edizioni hanno visto non solo la presenza del comparto commerciale, ma anche una grande partecipazione da parte della stampa. Inoltre la nostra azienda è solita organizzare il lunedì, prima dell’apertura della fiera, una festa nella quale i partecipanti hanno l’occasione di conoscersi e, magari, fare pubblic relation”. Dati alla mano le cantine presenti a Prowein 2019 sono state 6873, delle quali quasi 1700 italiane. Una vetrina importante per il Belpaese, che a breve avrà un’altra importante occasione per mostrare al mondo la bontà dei nostri vini, aprendo le porte veronesi  per Vinitaly 2019.



Leave a Reply

19 − 17 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it