Skip to main content

Quali vini bere a primavera? Ecco i migliori da non perdere anche perché sono tutti italiani!

La primavera è il risveglio dei sensi e della natura. C’è voglia di mangiare le primizie e di bere vino fresco. C’è voglia di stare all’aperto e di chiacchierare tra amici sorseggiando un calice da scoprire. E allora per questa primavera 2023, ecco i nostri consigli per dei vini perfetti e tutti italiani!

Vini bianchi

  • Etichetta Nera 2022 Colli di Luni Doc Vermentino Cantine Lunae

Questo vino esprime il massimo della Denominazione Colli di Luni. Una Doc che comprende la parte orientale della Liguria e la parte settentrionale della Toscana. È (insieme alla Sardegna) il territorio a più alta vocazione del Vermentino. Cantine Lunae con la sua Etichetta Nera esalta le note mediterranee e in una contenuta acidità rivela il suo naturale gusto abbastanza sapido. È un vino ideale per accompagnare gli spaghetti con le vongole.

  • Fermata 125 Etna Bianco Doc Baglio di Pianetto

Profumi di acacia e fiori di zagara, naso delicato, ma gusto deciso e fresco. Questo vino dal finale balsamico e persistente, facilmente può essere declinato negli abbinamenti. Baglio di Pianetto è una cantina che opera in ecosostenibilità conducendo l’attività in direzione biologica certificata. Un vino questo che conquista al primo sorso. L’abbinamento che proponiamo è con cous cous con verdure fresche e calamari.

Vini Rosé

  • Neia Nero di Troia Rosé Puglia Igp Crifo

Vinificato in purezza, è un vino intenso dove colore, naso e bocca portano in posti esotici. Il colore è elegante e di una delicatezza che però cela una certa struttura. Il naso si apre a sentori di frutta tropicale e confermano una bocca acida, fresca e ricca di aspettative: ritorna la frutta fresca e il finale è leggermente sapido. Questo vino è perfetto per l’aperitivo e bene si sposa con una tartare di salmone e fragole.

  • Costa D’Amalfi Rosato 2022 Marisa Cuomo 

Tutta la Doc Costa d’Amalfi nell’intrigante calice di questa cantina che lo declina in un colore d’impatto e pieno di vivacità. Da uve piedirosso 50% e aglianico 50%, il naso è ampio e nette si sentono le note di mora, di melograno, ma anche di viola e gelso. Sullo sfondo del palato echeggiano le note mediterranee e la grande freschezza del vino. Provatelo con fiori di cavolfiore in pastella!

Vini Rossi

  • Fallwind 2021 Alto Adige Schiava Doc San Michele Appiano

Fresco e fruttato, questo vino è un classico da bere per una serata in compagnia. Con questa schiava in purezza, la storica cantina è ambasciatrice di un terroir ricco come quello dell’Alto Adige. Un naso ricco di piccoli frutti rossi dove una ciliegia croccante è riconoscibile all’impatto. Il palato resta fresco e pulito. Facilmente abbinabile a tutto pasto, lo consigliamo però accanto a un tagliere di speck!

  • Pinot Nero 2017 Buvoli

Un rosso rubino delicato che promette le intense note del suo vitigno. La cantina opera su questo vino con mano ferma lasciandone una interpretazione quanto più vicina alla sua natura. Il naso complesso fa girotondo con i frutti di ciliegia, arancia, prugna per soffermarsi sulle note di noce moscata e pepe nero; sullo sfondo emergono note tostate. La bocca si lascia sedurre da una elegante freschezza e dal ritorno di note speziate. Provatelo con un’anatra all’arancia.

Bollicine

  • Franciacorta Berlucchi ’61 Extra Brut

Questo vino ha in sé la grande vocazione delle terre in cui nasce. Una consistente dose di Chardonnay e un tocco di Pinot Nero, lo rendono perfetto per qualsiasi occasione. Un naso di fiori bianchi e tocchi fruttati, una bocca fresca ed equilibrata con finale agrumato, si abbina dall’aperitivo a tutta cena. È perfetto accostato a un panino con la porchetta!

  • Trento Doc Millesimato Blanc de Blanc Altemasi

Un metodo classico che grazie alla lunga permanenza sui lieviti si esibisce in tutta a sua eleganza. Un perlage fine e consistente preserva una naso complesso ricco di frutta e mineralità, non mancano note di crosta di pane. La bocca è piacevolmente fresca ed equilibrata. Ideale per accompagnare una frittura di gamberi.

A voi la scelta!

Leave a Reply

otto − 8 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it