Skip to main content

Una ricetta facile e veloce da realizzare in un quarto d’ora

Un primo piatto sano ma altrettanto saporito e appagante. Può essere un’idea sfiziosa per il pranzo della domenica o una cena tra amici. E’ molto veloce da preparare ma il risultato è quello di una ricetta molto più complessa.

Ingredienti (per una porzione):

  • 80g di pasta al pistacchio
  • 120g di salmone fresco
  • 20/30g di pomodori secchi
  • Mezzo limone bio non trattato
  • scalogno qb
  • sale qb
  • olio evo qb
  • granella di pistacchio qb

Per renderlo ancora più interessante abbiamo scelto di utilizzare una pasta trafilata al bronzo che al suo interno contiene una percentuale di pistacchio e che le conferisce la caratteristica colorazione verde. Ovviamente nel caso in cui non ce l’aveste a disposizione o non riusciate a reperirla, potrete sostituirla con della pasta integrale oppure una pasta ottenuta da grani antichi, entrambe si sposano molto bene con i sapori di questo piatto.

Procedimento:

Per ricreare questo piatto iniziare mettendo una pentola d’acqua sul fuoco per cuocere la pasta. Nel frattempo, mettere i pomodorini secchi a rinvenire in un pochino d’acqua tiepida e tagliare il salmone fresco a cubetti.

Tagliare lo scalogno in pezzettini sottilissimi e mettere una padella antiaderente sul fuoco, mettere un filo d’olio evo e far imbiondire lo scalogno stando attenti a non far scaldare troppo l’olio. Quando lo scalogno sarà diventato trasparente versare il salmone a cubetti e alzare un pochino la fiamma.

Passato qualche minuto, strizzare i pomodorini secchi e unirli al salmone nella padella. Far spadellare insieme un paio di minuti e poi spegnere il fuoco.
Intanto quando l’acqua bolle, salarla, e versare la pasta al pistacchio.

Prendere ora il limone, lavarlo bene, e con uno zester spargere un po’ di scorza nella padella con il salmone. Un paio di minuti prima che la pasta sia pronta scolarla e versarla nella padella. Spadellare bene, e impiattare aggiungendo un filo d’olio evo a crudo, altra scorza di limone e granella di pistacchio a piacere.

Leave a Reply

3 × tre =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]