Skip to main content

A Pietrasanta, nel cuore della Versilia, un magnifico agriturismo dove al centro viene posta la persona, il suo stile di vita, la sua anima

Pietrasanta, qui una location di lusso, una nuova destinazione per l’anima: il Paradis Agricole, un agriturismo di lusso per tornare appieno in contatto con la natura. Immerso in otto ettari di verde, è una location nata dal concetto di un’azienda agricola 100% biologica.

Il progetto ruota intorno al casale e dall’idea visionaria di Alain Cirelli e Laurent Flechet che, tre anni fa, hanno deciso di cambiare vita e ricominciare.

“Abbiamo visto la potenzialità degli appezzamenti di terra – spiegano i proprietari – per la maggior parte incolti nella campagna nei dintorni di Lucca, a Pietrasanta. Da qui la progettazione del casale, fulcro dell’attività dell’agriturismo, all’interno del quale sono state ricavate nove camere in stile rural chic, il tutto circondato da salotti, caminetti e spazi di lettura. Per chi desidera stare più appartato, l’opzione “casa delle erbe” una soluzione di 90 metri quadrati in villetta indipendente”.

Dedicato a chi vuole viere un’esperienza nelle campagne. L’ospitalità nell’agriturismo trova uno spazio a coloro che potranno fare un’esperienza agreste, lavorando con gli altri ospiti, andando a raccogliere la frutta dagli alberi e la verdura negli orti che poi potranno decidere di cucinare o farsi cucinare dallo chef.

Dalla terra ai fornelli il passo è breve. La direzione infatti ha combinato divertenti showcooking per coinvolgere appieno gli ospiti in quelle piccole attività che ruotano intorno alla cucina.

Tra le peculiarità, inoltre, la possibilità di consumare i pasti (colazione, pranzo e cena)  all’esterno in un grande tavolo, proprio per sottolineare la forza della convivialità. E, proprio quest’ultimo aspetto, si completa con una serie di attività alternative come le lezioni di yoga, risvegli muscolari, sauna, spazi benessere, passeggiate nel verde e nuotate in una piscina a vista situata al primo piano.

Vivere in mezzo alla natura. L’area verde ha un suo perché, si tratta di un mondo studiato e curato per il benessere delle persone. I giardini, il parco, i campi e gli ingressi incorniciati tra le piante sono di Jean Mus, celebre architetto paesaggista francese, il quale è riuscito a valorizzare al meglio la location del Paradis Agricole, circondata da 900 piante di olivo e 150 cipressi. Disseminate in tutto il parco e nei dintorni le opere e i bozzetti di Niccola Giannoni, “Il Pivino”, collaboratore di Botero e di Mitoraj. Le sculture sono un inno all’eccellenza artistica cittadina.

Il parco del Paradis Agricole infine è senza dubbio un’attrazione unica aperta agli esterni e si presenta con un punto vendita, ma anche come itinerario per godersi una passeggiata fra gli olivi, visitare il recinto degli animali o fermarsi sul laghetto o ancora per un aperitivo a bordo piscina.

L’agriturismo è un’occasione fantastica per condividere momenti di serenità e di calma immersi nel verde.

Leave a Reply

otto + undici =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]

So Wine So Food

GRATIS
VISUALIZZA