Skip to main content

Il Gruppo Sabaf entra nel settore della cottura ad Induzione Elettromagnetica

Sabaf continua l’ampliamento della propria gamma di prodotto attraverso lo sviluppo di un progetto di rilevanza strategica e diviene produttore globale presente in tutte le tecnologie per la cottura:

Gas
Elettrico tradizionale (radiante)
Induzione

Il progetto Induzione è sostenuto da un importante piano di investimenti che coinvolge un team di oltre cinquanta ingegneri elettronici dedicato allo sviluppo proprietario di tecnologie innovative.
L’aumento della penetrazione in un segmento di mercato in forte espansione è uno degli obiettivi prioritari del Piano Industriale di Sabaf.
L’inizio della produzione è previsto nel primo semestre del 2023. La commercializzazione, su scala globale, farà leva sulle consolidate relazioni esistenti con i produttori di elettrodomestici.

Tecnologie per la cottura

Il Gruppo Sabaf, leader nella progettazione e produzione di componenti per elettrodomestici, prosegue nel percorso di ampliamento della gamma di prodotto attraverso uno sviluppo di rilevanza strategica.

Sabaf diventa così presente in tutte le tecnologie per la cottura: gas, elettrico tradizionale e induzione. Sabaf Induction si aggiunge alle altre tre business units del Gruppo: Gas, Cerniere ed Elettronica. L’ingresso nel settore della cottura a induzione è reso possibile da un importante piano di investimenti, che il Gruppo ha compiuto costituendo in Italia un team di progetto dedicato. L’attività di ricerca e sviluppo si è avvalsa anche delle competenze derivanti dall’acquisizione di Okida, la società turca del Gruppo già dedicata all’elettronica e dove sarà prodotta una parte dei componenti. Facendo leva complessivamente su un team di oltre 50 ingegneri elettronici, Sabaf ha sviluppato internamente il proprio know-how del progetto, con brevetti, software e hardware proprietari. Ambisce inoltre a creare prodotti innovativi, in grado di rispondere meglio alle esigenze dei clienti e alle nuove tendenze di
consumo. I primi prototipi saranno presentati nei prossimi mesi, mentre la produzione inizierà entro il primo semestre del 2023.

La distribuzione, prevista su scala globale, farà leva primariamente sulle partnership già esistenti con i principali produttori di elettrodomestici. Sabaf mira a conquistare una quota di almeno il 5% del mercato europeo non captive entro il 2025, per poi espanderla progressivamente negli anni successivi.
“Il Progetto Induzione avrà un dirompente significato nell’evoluzione strategica del Gruppo’’ ha dichiarato
Pietro Iotti, Amministratore Delegato di Sabaf . “E s’inquadra nel percorso di trasformazione che stiamo compiendo da qualche anno per posizionarci come operatore a tutto campo nel settore degli smart appliances.
Lo sviluppo proprietario del progetto consentirà di offrire ai produttori di elettrodomestici prodotti customizzati nell’ambito della cottura ad induzione, di incrementare la flessibilità e di generare innovazione nel settore. Le competenze di cui disponiamo ci consentono di proporre anche nel segmento dell’elettronica, prodotti ad alto contenuto tecnologico e di massima efficienza energetica. In evoluzione coerente con la transizione ecologica”.

Leave a Reply

1 × 1 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it