Skip to main content

A Messina, il ristorante di Giuseppe Geraci e Alessandra Quattrocchi omaggia il grande pittore e sorprende sul finale

Cosa accomuna Giuseppe Geraci con Amedeo Modigliani? In Sicilia, oltre all’insegna del ristorante messinese che si chiama appunto Modì, dal soprannome del grande pittore, l’inno è all’arte nelle sue diverse forme: futurismo su tela per Modigliani, impressionismo nei piatti per Giuseppe. Per lui la cucina è come la pittura: una forma di espressione libera e senza confini. Con la stessa creatività di un artista, ha sperimentato abbinamenti insoliti, gelato e pesce.

Lei è giovanissimo: com’è nata questa passione? 

A 13 anni volevo essere indipendente e mi sono avvicinato alla ristorazione. Poi, nel 2011 nasce il ristorante Modì a Torregrotta provincia di Messina con Alessandra Quattrocchi, compagna di vita e di lavoro, in sala e in cantina. Tutti giorni con grande felicità e umiltà cerchiamo di regalare emozioni ai nostri clienti”.

Gamberone brr!! piatto particolare ma molto intrigante, può spiegarci come nasce ?

“Per gioco. Stavo sorseggiando un mojito e ho mangiato un gambero  scoprendo un’accoppiata vincente. Da là l’idea di fare un vero e proprio sorbetto al moijto. Per dare croccantezza al piatto ed esaltare l’acidità in contrasto con la dolcezza del gambero rosso di Mazara ho usato della mela verde. Il piatto è assemblato con gamberi conditi con olio evo e sale di Mozia su piccoli cubetti di mela e il sorbetto. Tutto viene completato in sala versando del succo di mela e una vaporizzata di rum”.

Granita di mojito e gamberoni: quante prove?

“Tante e frequenti: la nostra carta è in continua evoluzione”.

Il piatto più rappresentativo?

“Un dessert. Gelato alla Malvasia delle Lipari, terra di piparelli e capperi di Salina, semi canditi. È un omaggio alle isole Eolie al mio paese alla Sicilia tutta. I Piparelli sono dei biscotti tipici del messinese a base di mandorla miele e spezie, spesso consumati inzuppati nella malvasia a fine pasto”.



Leave a Reply

due × 2 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]