Skip to main content

L’innovazione che cambia il modo di promuovere, comunicare e vivere il mondo del vino

Appuntamento dal 2 al 10 ottobre 2021

La Milano Wine week è tornata quest’anno con un respiro sempre più internazionale e con un dialogo sempre più fitto e intenso con la città di Milano.
I nuovi wine district che debuttano quest’anno sono: Chianti ai Navigli, Abruzzo in Porta Venezia, Liguria al quartiere Isola e la Valpolicella in Sanzio – Marghera – Ravizza- Brunello in Galleria

Un evento che punta sulla tecnologia

La quarta edizione della kermesse internazionale del vino – in programma dal 2 al 10 ottobre 2021 – scommette sulla tecnologia e si trasforma in un evento esperienziale, che mette il vino al centro del sistema delle
eccellenze del Made in Italy.
Un evento unico, in connessione con tutta la città, che grazie ad una nuova App permette ai visitatori di creare un itinerario su misura dei propri interessi, pianificato nei dettagli e capace di interagire con i luoghi e gli eventi della moda, del design, dell’arte e della ristorazione. Un evento che vuole essere un nuovo modo di pensare il vino e lo fa in grande stile, immaginandosi come un’esperienza viva e in dialogo con le eccellenze della città.

La ripartenza

Quartier generale della manifestazione è ancora una volta Palazzo Bovara, in Corso Venezia, ma il palinsesto è distribuito in ogni angolo di Milano, con momenti dedicati agli operatori di settore, eventi di formazione e networking, attività per il pubblico nei palazzi storici, nelle piazze e nei locali. Una vera e propria ripartenza, non solo per il vino o gli eventi, ma per tutto il mondo dell’ospitalità e della ristorazione, che potranno ricominciare dopo un anno difficile.

Il calendario

In calendario nove giorni con centinaia di appuntamenti ed incontri – gestiti nel pieno rispetto delle norme a tutela della sicurezza dei partecipanti – a testimoniare che il canale digitale e la tecnologia non vogliono sostituire gli eventi fisici. Sono centinaia le attività trasversali che faranno parte della rete della manifestazione: dagli showroom di moda agli atelier d’arte e agli spazi dedicati al design.

La digitalizzazione

L’innovazione guida a 360° la Milano Wine Week: grazie alla digitalizzazione di tutte le carte vino, Milano diverrà la prima città al mondo nella quale si potrà scegliere dove andare a cena in funzione dell’etichetta vinicola che si desidera consumare. Questo sarà possibile utilizzando la stessa App, che permetterà di usufruire dei tanti servizi della città: affittare una bici, prenotare la visita di una mostra, riservare un posto ad un evento o partecipare a uno dei Wine Tours, che durante i giorni della manifestazione, connetteranno Milano ai territori vinicoli situati a breve e media distanza.

Per approfondimenti sulle attività della manifestazione e per scaricare le presentazioni di Milano
Wine Week 2021: www.milanowineweek.com

Potrebbe interessarti: Street food: 5 indirizzi da provare a Milano

Leave a Reply

15 − 3 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]