Skip to main content

La 29^ edizione di Merano Wine Festival è posticipata al 26 –30 marzo 2021. Dal 6 al 10 novembre confermata la versione digitale dell’evento sul canale Wine Hunter Hub.

Dopo l’annullamento di due delle fiere più importanti del mondo del vino per la prima volta nella storia, Prowein e Vinitaly, che dovevano svolgersi dal 21 al 23 marzo 2020 e dal 14 al 17 Giugno 2020 rispettivamente, arriva la tanto temuta notizia: A pochi giorni dal suo inizio previsto per il 6 novembre, Merano Wine Festival viene posticipato a marzo 2021.


La decisione è stata presa in conseguenza alle nuove ordinanze per l’emergenza COVID in Alto Adige che dal 19 ottobre vietano tutti gli eventi pubblici con somministrazione di cibo e bevande fino a fine novembre. Nonostante, Merano Wine Festival si svolgerà in versione digitale sulla piattaforma Wine Hunter e sposterà le date dell’evento nelle consuete location meranesi dal 26 al 30 marzo 2021.

La dichiarazione di Helmuth Köcher

Ad annunciarlo direttamente il patron, The Wine Hunter Helmuth Köcher, con un video in diretta da quello che da sempre è il cuore pulsante della manifestazione, la sala del Kursaal nel palazzo del Kurhaus.“Il periodo primaverile è un momento molto favorevole per Merano e dintorni. Un momento di rinascita che vorremmo vivere insieme con i produttori e con tutti gli amici ed estimatori di Merano Wine Festival che aspetto dal 26 al 30 marzo a Merano”.

L’appuntamento meranese è dunque solo rinviato, ma l’evento non si ferma, con la presenza dei produttori wine & food, gli showcooking e numerosi eventi trasmessi dal canale digitale che già da tempo era pronto ad accogliere la manifestazione per coloro che non avessero potuto recarsi a Merano.

Infatti, la nuova piattaforma WineHunter Hub, diventa così il luogo digitale in cui tutti i protagonisti del festival, gli operatori del settore e i visitatori possono incontrarsi per conoscere le novità, scoprire le eccellenze e interagire tra loro per tutta la durata dell’evento e oltre l’evento stesso. Lo scopo è quello di amplificare a livello internazionale i contenuti dello storico festival, e renderli fruibili ad un sempre maggior numero di appassionati, operatori e media.

A questo si aggiunge The Interactive Exhibition, una vetrina aperta 24 ore su 24 e visibile ovunque, sia in termini geografici sia in termini di dispositivi elettronici su cui è disponibile. “La piattaforma digitale WineHunter Hub vuole essere uno strumento innovativo, semplice, accattivante, disponibile su qualsiasi dispositivo, utile agli operatori e agli ospiti anche oltre il tempo stesso di MeranoWineFestival”, sottolinea Helmuth Köcher, e prosegue “questa piattaforma sarà la vetrina digitale mondiale per tutte le eccellenze enogastronomiche riconosciute da The WineHunter”.

www.meranowinefestival.com

Leave a Reply

quindici − 5 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]