Skip to main content

In occasione del World Pasta Day più di 100 ristoranti in tutto il mondo propongono piatti unici a tutta pasta

In questi giorni il mondo culinario è in fermentazione per l’arrivo di uno dei festival che mentono sulla ribalta della pasta. Il 25 ottobre si celebra il World Pasta Day e per festeggiarlo è stato creato l’evento Al Dente, The Italian Way of Pasta, dall’Unione Italiana Food. In un itinerario che comprende tantissime città non solo europee, tra cui Tokyo, New York, Londra e Shangai 130 ristoranti creano ricette uniche che cercano di anticipare la pasta del 2050.

A Roma, tra i tantissimi piatti che si possono gustare spaghetti con ricotta, olio di croatina, limone e finto pepe, ricetta dello chef Arcangelo Dandini che cerca di far risaltare i sapori mediterranei. Sempre nella capitale Heinz Beck arriva con un piatto che vuole omaggiare la tradizione italiana: una cacio e pepe con gamberi bianchi marinati al lime. Sempre tra i tristellati, a Brusaporto i fratelli Cerea propongono una ricetta particolare cercando di far riscoprire il sapore del mare: spaghetti con calamaro e cannolo di riccio; mentre i fratelli Alajmo si cimentano nell’impiattamento di Tagliolini all’aneto con vongole, dentice, astice e salsa di pistacchi.

Anche all’estero gli chef si rimboccano le maniche. Marino D’Antonio, a Shangai, propone i suoi spaghetti alla chitarra alla Teramana. A Tokyo invece la pasta del futuro secondo Ezio Santin e Stefano Dal Moro sono gli spaghettini alla bottarga di tonno, pomodoro. Dall’altra parte dell’oceano, negli Stati Uniti più di 280 professionisti del settore collaborano a questa iniziativa grazie all’adesione dell’Associazione Italiani Chef New York.

Leave a Reply

3 + 16 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]