Skip to main content

Il vino raccontato da Daniele Liurni

La storia di Krasì è quella di un viaggio attraverso il mondo del vino, guidato dalla passione e dalla ricerca della qualità. Daniele Liurni, il fondatore, diplomato sommelier nel 2015 con la Fondazione Italiana Sommelier (FIS), ha arricchito il suo bagaglio professionale con titoli prestigiosi come il diploma di sommelier dell’olio nel 2016 e l’executive wine master nel 2017, sempre con la FIS. Nel 2018, ha conseguito il WSET Level 3 Award in Wines con il massimo dei voti. Questo percorso di studi è stato accompagnato da una carriera impegnativa: redattore della guida Bibenda dal 2015 al 2021, da quest’anno giudice internazionale per l’IWC di Londra e studente per il Diploma WSET.

Nel 2022, ha coronato il suo sogno aprendo un’enoteca, dove la sua visione del vino e della relazione con il cliente prende forma. Da subito, il suo impegno è stato riconosciuto, diventando finalista al concorso Miglior Enotecario sia nel 2023 che nel 2024 e inserito nella guida de La Pecora Nera 2024 come bottega d’eccellenza.

La filosofia di Krasì è semplice: offrire solo vini di assoluta qualità, personalmente assaggiati e selezionati dal fondatore stesso. L’attenzione è rivolta soprattutto ai piccoli produttori e alle etichette di nicchia, privilegiando anche prodotti ecosostenibili, biologici o biodinamici. Tuttavia, senza preclusioni nei confronti dei vini convenzionali. La selezione di vini esteri è sempre in espansione, offrendo ai clienti un ventaglio sempre più ampio di scelte.

Nonostante la passione e l’impegno, Daniele non nasconde le sfide del mercato attuale. Il settore del vino è in flessione, con consumi in diminuzione e normative sempre più stringenti sull’uso dell’alcol. La tendenza verso i vini “dealcolati” o a bassa gradazione è una risposta a questo declino, mentre anche l’interesse per i vini naturali mostra segni di stanchezza.

Una delle sfide più grandi è far comprendere al pubblico la differenza tra un’enoteca specializzata e altri canali di distribuzione. Per Krasì, l’obiettivo è educare i clienti, offrendo competenza e consulenza personalizzata. Non si tratta solo di vendere vino, ma di creare un’esperienza unica e coinvolgente per ogni cliente.

Esperienze uniche e memorabili

Per Daniele, l’enoteca non è solo un luogo dove acquistare vino, ma un punto di incontro per gli amanti del buon bere. L’approccio è basato su una “facile competenza“, dove la relazione personale con il cliente è al centro di tutto. Dai semplici acquisti quotidiani alle degustazioni guidate, ogni esperienza è pensata per lasciare un sorriso sul volto dei clienti.

Le esperienze più memorabili non sono legate ai premi o alle riconoscenze, ma ai momenti con i clienti. Da Rachele che porta le arancine a pranzo a Claudio che condivide la passione per il vino, ogni incontro è un’occasione per condividere la gioia di vivere e di gustare il buon vino.

Krasì è più di una semplice enoteca, è un luogo dove la passione per il vino si unisce alla competenza e all’ospitalità. Attraverso una selezione attentamente curata di vini di qualità e un approccio amichevole e autentico, il fondatore ha creato un’oasi per gli amanti del buon bere. In un mercato in continua evoluzione, Krasì si distingue per la sua dedizione alla qualità e alla soddisfazione del cliente, offrendo un’esperienza unica e memorabile a chiunque varchi la sua porta.

Leave a Reply

7 + 2 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it