Skip to main content
So Food

L’amore per questo lavoro è l’ingrediente segreto che dà forza ad un progetto come quello del Mirabelle di Roma, un’eccellente terrazza gourmet della Capitale e del suo chef Stefano Marzetti

By Settembre 14, 2015No Comments

Con una mamma cuoca, e una passione per la cucina che lo accompagna fin da piccolo, impara a sporcarsi le mani con un piatto di gnocchi: da lì è amore a prima vista.

Viaggia con una media di novanta coperti a sera o anche di più, l’appassionato chef romano a capo di una brigata di diciotto elementi che, sinergicamente e con un ritmo indiavolato, regala ai clienti del Mirabelle vere e proprie esperienze sensoriali legate al cibo.

La curiosità muove le sue ispirazioni per i piatti che crea, dagli Inca alla rivisitazione del merluzzo alla livornese usando un Black cod a bassa temperatura. Stefano Marzetti è tutto questo: tradizione e avanguardia pura.

“L’espressione di un piatto viene da dentro”

– Stefano Marzetti –

Parteciperà al Taste of Roma dal 17 al 20 settembre con un progetto legato alla Bolivia, ai prodotti vegani e alla quinoa ma non solo, tornato da poco dall’Expo di Milano che gli ha dato sì tanto lavoro ma anche tante idee, dovrà darsi da fare anche per organizzare il suo imminente matrimonio. Oltre al lavoro e alla costanza, è il sacrifico il valore che trasmette ai più giovani presenti nella sua cucina, insieme alla compattezza e al saper coltivare rapporti sinceri.

Ecco il valore aggiunto di una brigata come quella del Mirabelle: “saper fare un passo indietro come singolo per farne tre avanti come gruppo di cucina”.

Il progetto di Stefano Marzetti e del Mirabelle è quello di costruire l’idea dei piatti in maniera graduale, come mettere insieme diversi elementi tutti con una propria armonia, ma che insieme costituiscano un equilibrio perfetto di consistenze, di sapori e di odori. Insieme al lavoro di sala che Stefano incoraggia e promuove, regala ai suoi clienti grande professionalità e tanta umanità che si discosta da certa cucina che fa della pubblicità e della sovraesposizione mediatica una priorità.  

[widgetkit id=”70″ name=”Gallery Bottom-A Gallery”]

 

Leave a Reply

sei + undici =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it