Skip to main content

Il prossimo Gourmet Food Festival di Torino ospiterà il primo evento in Italia dedicato al tè e i suoi appassionati 

Il Gourmet Food Festival di Torino, che si terrà al Lingotto Fiere dal 22 al 24 novembre 2019, ospiterà al proprio interno il primo European Tea Show: evento dedicato interamente al tè, ai professionisti del settore e agli appassionati. Promotori fondamentale di questo Tea village Salvatore Nicchi e Gabriella Lombardi fondatori dell’organizzazione no-profit Protea Academy, prima e unica tea sommelier certificata in Italia. 

L’European Tea Show nasce dall’esigenza di dare visibilità a un ingrediente che sta acquistando sempre più popolarità e di creare, in Italia, un luogo di scambio per gli appassionati. “La volontà dell’associazione Protea, – afferma Lombardi – oltre che riferirsi agli appassionati e agli addetti del settore, è quella coinvolgere tutti coloro che potrebbero potenzialmente interessarsi al tè, ma che fino ad oggi non hanno avuto l’opportunità di approfondire questa conoscenza”. Proprio per questo all’European tea show oltre all’area espositiva saranno organizzati alcuni workshop gratuiti durante i quali i visitatori potranno degustare le molteplici varianti del tè e conoscere anche i migliori accostamenti. Verranno presentate anche altre varianti di tè ancora poco conosciute come lo Shan tea Vietnamita, tè prodotto dalle foglie di piante secolari che crescono al nord del Vietnam, o ancora il matcha tea, una varietà di tè verde originaria della Cina. “Il Tè, ormai, ha sta acquistando sempre più importanza – continua Lombardi – tanto che viene visto anche come possibile alternativa al vino. Questo è dimostrato anche dall’interesse di alcuni produttori di formaggi e salumi di creare e di proporre abbinamenti con il tè”. 

Alla manifestazione parteciperanno personalità di spicco del settore tra cui Kevin Gascoyne, uno degli assaggiatori di tè più famosi e riconosciuti al mondo e Juliana Montagner, direttrice dell’azienda produttrice di mate Ximango Indústria de Erva-mate Ltda nel sud del Brasile, che presenterà una nuova tipologia di mate: il “green and black mate”. La grande innovazione sta nel piantare, coltivare e lavorare i germogli di erba mate come il tè, dando vita ad un infuso particolare e diverso rispetto al classico mate. “Si potrebbe dire – aggiunge Lombardi – che anche il mate guarda al tè”. 

La manifestazione di domenica 24 novembre si arricchirà anche della quarta edizione della Tea Masters Cup, nella quale i concorrenti si cimenteranno nella prova di Tea Mixology. I partecipanti dovranno presentare a una giuria di esperti un cocktail, alcolico o analcolico, che abbia il tè come ingrediente principale. Il vincitore del contest avrà l’opportunità di rappresentare l’Italia durante la finale mondiale di Tea Mixology, che si terrà in Asia. Tea-Start è l’altro appuntamento che premierà tutte quelle imprese che hanno portato idee innovative nel mondo del tè. 

Leave a Reply

5 × 1 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]