Skip to main content

Al The Pantheon Icon Hotel è arrivata una “stella”. “Avevo bisogno di qualcosa di nuovo, qui l’ho trovato”

23 aprile, Natale di Idylio by Apreda. Il ristorante gourmet al The Pantheon Iconic Hotel ha finalmente il suo chef: Francesco Apreda. A un anno esatto dalla sua inaugurazione, il cinque stelle del gruppo Tridente Collection scopre anche la carta dell’alta ristorazione con il nuovo acquisto. “Piccola scintilla fa grande incendio”, esordisce Emidio Pacini, socio della collezione alberghiera di lusso insieme al fratello Fabrizio e ad Andrea Girolami. “Le storie vere sono sempre facili da raccontare”: non c’è stata alcuna fretta di esporsi ma, al contrario, il desiderio di affidare Idylio a un fuoriclasse. “Abbiamo tenuto chiuso fino ad oggi perché volevamo individuare il partner giusto e con Francesco ci auguriamo di eguagliare, raggiungere e, perché no, superare molti traguardi. Non per insano spirito di competizione”. Con 11 elementi parte il servizio di Idylio a cui negli scorsi mesi ha fatto da baluardo Lion, il cosmopolita bistrot della stessa proprietà, guidato dal giovane Executive chef Luca Ludovici, alfiere con cui il gruppo si è affacciato in punta di piedi sulla scena gastronomica romana.

“Non so se sia il mio diciottesimo compleanno o il primo giorno di scuola”, prende la parola Francesco Apreda che fa di tutto per non nascondere la sua emozione. Ribadisce anche di sentirsi già a casa. “Non è facile andare via da un posto dopo sedici anni: mi sono trovato catapultato in una situazione dove c’è stata un’accoglienza fantastica”. Una metamorfosi che in natura è associata alla trasformazione del bruco in farfalla: e proprio nel battito delle sue ali c’è l’invito a cogliere l’attimo e ad affrontare questo periodo di intenso cambiamento. Il bruco e la farfalla sembrano non avere più nulla in comune, ed è esattamente qui che risiede la meraviglia della metamorfosi. “Mi sento forte, mi sento rinato”. Il bruco e la farfalla sono infatti in tutto e per tutto lo stesso individuo, in grado di vivere due vite completamente differenti l’una dall’altra. Fracesco Apreda con Idylio riscrive un nuovo capitolo della sua carriera, desideroso di alzare ulteriormente l’asticella, volando sempre più alto.

In carta tre menu degustazione tra iconicità e sperimentazione: Inside The Pantheon, sei portate con piatti creati in esclusiva per questo progetto; Iconic Signature at the Pantheon, sette portate di cucina romana rivisitata con incursioni asiatiche, ricette che si porta dietro da Tokyo e che molti clienti vengono appositamente ad assaggiare; Season at the Pantheon “il più innovativo”, per ammissione stessa dello chef, articolato in otto portate che cambieranno in base alla stagione.

In anteprima, alcuni piatti di Idylio by Apreda terminati in uscita dallo chef “Sotto i Riflettori” della sala.

Vignarola in Viaggio

Carpaccio di Manzo, Ricciola e Caviale

Raviolini di Quaglia alla Carbonara

Risone all’Acqua di Polpo e Rafano

Rombo al Te Nero, Granseola e Piselli

Ricotta e Visciole

Alla domanda “quanto vive una farfalla?” La Fata Turchina di Pinocchio avrebbe risposto un giorno. Un giorno felice. Un giorno che sembreranno cento.

Foto by Gennaro Di Micco



Leave a Reply

13 − 9 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it