Skip to main content

Rosé come il colore di alcune foglie d’autunno. Un colore che non è rosso sbiadito, ma ha una forza ed una sua personalità. Finalmente negli ultimi anni gli appassionati di vino hanno iniziato ad apprezzare i vini rosati. Il settore dei vini rosé è in forte crescita, con volumi di vendita molto interessanti. I vini rosé sono stati spesso sottovalutati ed erroneamente non venivano considerati un prodotto di qualità.

Il vino rosato nasce da uve a bacca rossa vinificate in bianco. Sono uve lasciate a macerare sulle bucce dopo la spremitura per un tempo inferiore a quello solitamente usato per i rossi (dalle 12 alle 48 ore per i rosati contro i 15 / 20 giorni per i rossi).

Le origini di questo vino sembrano risalire alla Seconda guerra mondiale. Nel 1943 l’azienda salentina Leone De Castris produsse il primo Five Roses, ottenuto da 90% Negroamaro e 10% Malvasia Nera.

Il vino rosé rappresenta un’ottima alternativa ai bianchi e ai rossi e può accompagnare sia piatti più sostanziosi, sia piatti più leggeri. Può essere anche un ottimo accompagnamento per gli aperitivi.

Recentemente sono nate classifiche che finalmente danno i giusti riconoscimenti a questa tipologia di vino. Ne è un esempio la 50 Top Italy Rosé che ha incoronato quest’anno l Cerasuolo d’Abruzzo DOC2019 di Valentini e l’ “Annamaria Clementi” Franciacorta Rosé Riserva Extra Brut DOCG 2011 di Ca’ del Bosco come rispettivamente il migliore vino rosato fermo e la migliore bollicina rosé d’Italia del 2021.

Di seguito la nostra proposta di vini rosé da assaggiare almeno una volta.

  1. Scalabrone Tenuta Guado dal Tasso Bolgheri Rosato. Vino ottenuto da Cabernet Sauvignon, Merlot ed una parte di Syrah per un rosato dagli aromi decisi ed intensi, caratteristici del territorio bolgherese. Il vigneto, così come il vino, prende il nome dal bandito “Scalabrone” vissuto in questa zona nei primi del’800 ed è situato su suoli limoso-argillosi di origine prevalentemente alluvionale, ricchi di ciottoli.
  2. Ramatico Lazio IGT Ramato. Un vino ottenuto per un errore ma che sin da subito ha mostrato un suo carattere. Questo aleatico ramato, dal colore rame da cui prende il nome, lascia infatti subito sensazioni di rosa e pesca al naso che invogliano all’assaggio. Ha un sapore sapido ben bilanciato tra corpo, acidità e persistenza, ed è consigliato per accompagnare affumicati di lago e mare, anguilla cucinata con lo stesso vino e carni rosse alla brace.
  3. Valle d’Aosta Rosé di Chateau Feuillet. Un vino realizzato con uve di Petit Rouge 100% e ottenuto dopo una leggera macerazione sulle bucce a freddo in pressa, con fermentazione controllata. Questo rosé ha un colore rosato, un profumo fruttato, e presenta una bella acidità, abbastanza persistente. Ha una gradazione alcolica del 13%.
  4. Giroflerosato Garofano Vigneti e Cantine, di Copertino (Lecce). Un vino interessante che richiama tutti i valori della tradizione e delle radici dei vini salentini di qualità. Clou de girofle, il chiodo di garofano, è una spezia forte dall’aroma penetrante, caldo e ricco. È per questo che è stato scelto questo nome, che richiama il sapore insieme pungente e amaro. Un vino dal colore rosso corallo, brillante. Al naso richiama note di fiori, con sfumature di frutti rossi.
  5. Pinot Nero Rosé Franz Haas. Le uve per il Pinot Nero Rosé Franz Haas sono prodotte su impianti a Guyot tra 700 e 750 metri. I terreni sono di origine erosiva dolomitica. L’alta densità di piante e la scelta di cloni attentamente selezionati garantiscono l’alta qualità dell’uva. Questo vino si presenta con un colore rosso ciliegia chiaro. Il bouquet fresco e fruttato si apre con aromi di bacche rosse, ciliegie e lamponi per chiudere infine con note di erbe aromatiche ed una punta di cacao.

Leave a Reply

uno × uno =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]