Skip to main content

So Wine So Food propone un menù di halloween da preparare a casa per una serata spaventosamente buona

Halloween! È vero, non è una festa italiana e per molti non è una festa che “ci appartiene”. Eppure, da qualche tempo c’è una corsa sfrenata che ci porta allo spasmodico acquisto di costumi spaventosi per i più piccoli (ma anche i grandi non scherzano) o all’organizzazione di cene con amici, ovviamente a tema. Il senso italiano di questa festa di origini celtiche, magari, vogliamo rintracciarlo qui, in una scusa, in  un modo come un altro per passare una serata terribilmente divertente con i nostri cari.

Scelto il menù? Non ancora? Proviamoci insieme: ecco una proposta che delizierà i vostri ospiti.

Innanzitutto, dobbiamo riportare nei nostri piatti i colori e i sapori di Halloween: il nero della notte, l’arancione delle zucche e il viola delle streghe sarà l’atmosfera che ricercheremo nel nostro menù. Pronti?

 

Menù di Halloween

Antipasto:

Il cavolo della strega

Cavolfiore viola gratinato al forno

Primo:

Spaghetti scacciavampiri

Spaghetti al nero di seppia, aglio olio e peperocino

Secondo:

Zucca zucca delle mie brame

Parmigiana di zucca

Dolce:

Il mantello della notte

Torta al cioccolato fondente

Scarica il menu da stampare

 

Antipasto: Il cavolo della strega, cavolfiore viola gratinato al forno

Cosa ci serve:

  • 1 Kg di cavolfiore viola
  • 100 gr di fontina
  • besciamella quanto basta
  • 60 gr di Parmigiano Reggiano
  • pan grattato quanto basta
  • sale e pepe

Come si fa: Mettiamo l’acqua salata a bollire mentre laviamo accuratamente il cavolfiore; immergiamo il cavolfiore nell’acqua per circa 15 minuti; una volta ammorbidito togliamolo dall’acqua e mettiamo da parte. Prepariamo la besciamella (scaldiamo 70 gr di burro, uniamoci 70 gr di farina girando energicamente, uniamo 400 ml di latte caldo e continuiamo a girare fino a che non si forma la crema, aggiungiamo un pizzico di noce moscata). A questo punto, uniamo la besciamella al cavolfiore e aggiungiamo po’ di pepe e il parmigiano reggiano e giriamo delicatamente. Prendiamo degli stampi per muffin (di quelli singoli di alluminio) e spennelliamo con olio e pan grattato. Mettiamo un primo strato di cavolfiore, uniamo la fontina a dadini e così fino a superficie. Fissiamo la superficie con Parmigiano e un po’ di pan grattato. Mettiamo in forno per 15 min a 180°.

Vino in abbinamento: Trebbiano d’Abruzzo DOC

Primo: spaghetti scacciavampiri, spaghetti al nero di seppia, aglio olio e peperocino

Cosa ci serve:

  • spaghetti al nero di seppia (in commercio se ne trovano di buona qualità)
  • aglio
  • olio evo
  • peperoncino fresco
  • taralli (se possibile, quelli napoletani -strutto, mandorle e pepe-)

Come si fa: In una padella facciamo rosolare l’aglio con l’olio evo e un peperoncino tagliato a metà. Portiamo l’acqua salata a bollore e uniamo i nostri spaghetti al nero di seppia e terminiamo la cottura nella padella con il loro condimento. Una volta pronti, sbricioliamo un tarallo sugli spaghetti e decoriamo con peperoncino fresco e rosso!

Secondo: zucca, zucca delle mie brame, parmigiana di zucca

Cosa ci serve:

  • 1Kg di zucca
  • 200 gr di fior di latte
  • Farina quanto basta
  • Olio evo quanto basta
  • Parmigiano Reggiano quanto basta
  • Pan grattato
  • Burro

Come si fa: tagliamo la zucca a fette e infariniamole. Ungiamo una teglia e rivestiamo con pan grattato; adagiamo un primo strato di fette di zucca, aggiungiamo il fior di latte a dadini e il parmigiano reggiano e continuiamo a strati fino in superficie. Ricopriamo con parmigiano Reggiano, pan grattato e piccoli fiocchi di burro. Mettiamo in forno a 200° per circa 20 minuti.

Vino in abbinamento: Trento DOC

Dolce: mantello della notte, torta al cioccolato fondente

Cosa ci serve:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 60 gr di farina

Come si fa: Sciogliamo il cioccolato e il burro e uniamoli; lasciamo intiepidire. Separiamo i tuorli dagli albumi e aggiungiamo un tuorlo per volta al cioccolato e al burro; uniamo la farina e mescoliamo; montiamo gli albumi con lo zucchero e uniamoli al composto. Foderiamo una teglia con carta da forno e mettiamo in cottura a 180° per 15 minuti.

Vino in abbinamento: Recioto della Valpolicella DOCG

Buon divertimento!

Compila il form per ricevere il menu di Halloween

    Leave a Reply

    2 × 3 =

    Close Menu

    So Wine So Food

    I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

    Project by K-Lab Project

    © 2015 SOWINESOFOOD
    Iscrizione al registro stampa del
    tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

    T: 0691516050
    E: info@sowinesofood.it