Skip to main content

Riconfermata la squadra dei bistellati nella nuova edizione della Rossa. Sono 37 i nuovi indirizzi che ottengono la prima stella

Nuova edizione per la Rossa, questa volta nella ristorazione tedesca: 37 gli indirizzi che ottengono la prima stella, portando a 309 il numero complessivo delle tavole stellate in Germania.

Moltissime sono le novità soprattutto per la capitale tedesca, che vede la conquista della prima stella per quattro nuovi ristoranti. Ernst, del giovane canadese Dylan Watson-Brawn; CODA a Neukolln, con un’esperienza diversa, fondata sul binomio dessert e cocktail, grazie a chef René Frank. Una stella premia anche la cucina del finlandese Sauli Kemppainenda Savu, mentre l’altro primo macaron berlinese spetta a Kin Dee, ristorante thailandese di Schoneberg, guidato dalla giovane chef Dalad Kambhu.

Tutta confermata la squadra dei bistellati che rimane a quota 23. La Baviera brilla tra tutti rivendicando tre dei cinque nuovi bistellati dell’edizione 2019: Luce d’Oro, Sosein, Alexander Hermann by Tobias Batz. Ox & Klee, a Colonia, e Purs, ad Andernach, sono gli altri due ristoranti che conquistano la seconda stella. L’Italia si fà sentire anche ad grazie a chef Matteo Ferrantino, del ristorante Bianc, che conquista il suo primo macaron grazie al mix di influenze mediterranee e tecnica maturata dallo chef italiano nel corso di una lunga gavetta all’estero.

Tra nuovi ristoranti, tante riconferme e degli importanti passi in avanti tra tradizione e modernità, Berlino però ancora non conquista nessun tristellato secondo la Guida Michelin.

Leave a Reply

sei − 6 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it