Skip to main content

A Treviso, nell’area ex Pagnossin, è andata in scena la manifestazione ideata da Davide Paolini, il Gastronauta. Tanti gli ospiti presenti, tra i quali molti stellati…

Pane, pizza, dolci e farine: nell’area Ex Pagnossin a Treviso la quarta edizione di Gourmandia è stata dedicata alla scoperta dei lievitati e di tutte le loro declinazioni. Davide Paolini, Il Gastronauta, svela così i segreti dei migliori impasti creati dalle mani esperte di chef, pizzaioli e pasticceri. Tanti nomi conosciuti e qualche nuova scoperta che è stato scovato durante questa fiera del nord est d’Italia.

Spazio anche alla sperimentazione con sapori inediti e accostamenti insoliti e curiosi: dalla pizza tonda crucky di Denis Lovatel della Pizzeria da Ezio di Alano di Piave (BL), alla colomba pasquale del pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro di Castelbuono (PA). Massimo Alverà della Pasticceria Alverà di Cortina d’Ampezzo (BL) ha presentato il suo Dolce della Rinascita, con nocciole e gianduia. In tema colombe di Pasqua anche quella di Davide Lucian, della Pasticceria Lucian di Mezzana (TN): per la sua preparazione lo chef si è ispirato ai profumi della primavera con un impasto classico arricchito con arance, limone, cedro e mandarini canditi, legati da succo di zenzero e infusione di alloro.

Alle Radici del Gusto, ecco il nome della presentazione del giovane chef Andrea Valentinetti del Ristorante Radici “Terra e Gusto” di Padova che insieme a Andrea Rossetti e a Michael Sartor, tecnico pizzaiolo di Molino Rachello, hanno realizzato una demo sulla pizza gourmet.

Ruggero Ravagnan, della Pizzeria Gregoris di Mestre (VE), invece, ha preparato due gustose ricette dove proprio il pane è stato il protagonista assoluto: pane con burro e sarde di Pellestrina e pane con humus di ceci, peperoni e kefir. Angelo Di Lieto della Pizzeria La Fenice di Belluno ha realizzato una pizza con un topping composto da crema di asparagi verdi, stracciatella pugliese di latte Trentino, asparagi bianchi di Cimadolmo, pancetta cotta la Giovanna, mimosa d’uovo, zest di sfusato d’Amalfi e pepe nero.

Infine Massimo Frighetto e Michele Colpo della Pizzeria Premiata Fabbrica di Bassano del Grappa (VI) hanno deliziato gli ospiti con la pizza “Bassanese” con asparagi Dop di Bassano, uova, mozzarella, piselli di Borso, fragole fermentate e germogli di pisello.



Leave a Reply

quindici − dodici =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it