Skip to main content

Epicure, il nuovo bruciatore di ARC permette di creare piatti degni di uno chef senza uscire di casa

Cucinare insieme a tutta la famiglia, sperimentare nuove ricette inventando piatti originali e degni di uno chef. Durante le pandemia abbiamo riscoperto che la cucina è il luogo sicuro dove trascorrere tempo in famiglia per preparare pranzi e cene inaspettate. Ora che la situazione migliora l’abitudine sembra avere tutta l’intenzione di restare. Durante la quarantena abbiamo scoperto che la cucina non serve solo a preparare un pasto frugale, ma anche piatti complessi che danno grande soddisfazione a chi li prepara (e a chi li mangia).

Per venire incontro a questa esigenza ARC, brand di riferimento nel settore dei componenti per la cucina professionale e parte integrante del Gruppo Sabaf, presenta la Serie 12 Epicure. Questa è caratterizzata da un nuovo bruciatore che porta il livello professionale in ambito domestico. Unico sul mercato, grazie al suo venturi orizzontale è in grado di essere inserito in spazi ridotti. Permettendo così di dotare un piano da incasso o una cucina domestica di un componente fuori dal comune.

I materiali utilizzati per la realizzazione di questa serie sono la ghisa, per il corpo bruciatore, e l’ottone, per lo spartifiamma. Mentre la parte sottostante è composta da un gomito in alluminio pressofuso ed un tubo Venturi in ottone.

La potenza varia a seconda delle dimensioni ma in ogni caso è garantita un’efficienza altissima e soprattutto prestazioni degne della cucina di uno chef professionale. Performaces quindi, ma anche estetica elegante ed accattivante senza eguali a cui si aggiunge una possibilità di personalizzazione che non ha eguali sul mercato.

Naturalmente, un prodotto come Epicure si rivolge anche al mondo della cucina professionale. In modo particolare con la versione con venturi verticale che è adatta a cucine dove gli spazi sotto il piano di fissaggio sono più ampi.

Le parole di Loris Gasparini, General Manager di ARC

Come spiega Loris Gasparini, General Manager di ARC, “I bruciatori serie 12 Epicure sono stati pensati per chi ama la cucina e desidera avere in casa propria degli strumenti professionali che gli permettano di ottenere grandi prestazioni e quindi grandi risultati. Sono bruciatori dall’aspetto inusuale, quasi tutti doppia corona, materiali solidi e robusti fatti per durare a lungo e prestazioni del tutto simili a quelle che produciamo per i ristoranti: così un amante della cucina ha uno strumento di lavoro serio che gli permette di affrontare sia piatti semplici che cotture elaborate.”

Epicuro diceva che i piaceri più semplici da realizzare erano quelli che garantivano alle persone la felicità: fra questi includeva la vita sana (per perseguire la salute), il mangiare bene e la condivisione (la convivialità). Piaceri che andavano perseguiti perché si potevano soddisfare senza grandi turbamenti.

In un’epoca di distanziamento sociale, con Epicure, Arc continua a scommettere sulla convivialità attraverso uno strumento di lavoro ideato appositamente allo scopo.

 

 

 

 

Leave a Reply

7 + venti =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]

So Wine So Food

GRATIS
VISUALIZZA