Skip to main content

Trovare un ristorante di carne buono e che faccia solo carne non è semplice. La qualità del ristorante è direttamente proporzionale a quella della materia prima principale, la carne. Troviamo un po’ ovunque ristoranti che cucinano anche carne, ma qui vogliamo concentrarci sui veri amanti e artigiani. Di seguito troviamo produttori, macellai e appassionati che hanno messo al centro della propria attività ogni tipo di carne con diverse lavorazioni e gusti. Ecco a voi l’elenco dei migliori di carne a Roma secondo noi!

CHIANCHERIA GOURMET ROMA

All’angolo di via Ostiense 52 e via dei magazzini generali si apre un’ampia vetrata angolare con ogni tipo di carne a vista su un dehor curato e accogliente. Il progetto non nasce qui a Roma ma in Campania nel 2015, precisamente nella fattoria di Presenzano dove l’incontro tra Salvio Passariello, Laura Rusciano e Pasquale Di Muccio porta alla creazione di un format innovativo. Ossia l’acquisto al banco, cotto e portato a casa. L’asporto è dunque connaturato all’idea del ristorante stesso. Il progetto di street food vuole portare a tavola o a casa, un prodotto di qualità, risultante da una filiera certa a produzione familiare. Carni con frollatura non di grande durata, poichè l’animale è sano e alimentato bene(mais, orzo, fieno inumidito, rotto quotidianamente). Le varie trasformazioni vengono fatte in sede. Dall’allevamento alla tavola è tutto sotto il controllo delle sapienti mani di questa catena di montaggio formidabile. Le razze autoctone trattate sono la Marchigiana e la Podolica. La prima razza dell’igp dell’appennino centrale con circa 800 capi; la podolica di origine pugliese e della Basilicata con circa 650 capi.

Il 7 febbraio 2019 a Roma approda dunque la CHIANCHERIA, dal nome in campano del macellaio, ossia il CHIANCHIERE, di fiducia ovviamente. Qui il leader del gruppo è il responsabile e sommelier Sisto Ventura, da dieci anni immerso in questo progetto di cui si fa portavoce. In cucina Paolo Nappa, anche lui già collaboratore dall’esperienza ad AGRISTOR LE DUE TORRI.

Ma veniamo alle specialità uniche di questo ristorante!

Tartare battuta al coltello grossolana marchigiana; carpaccio di podolica marinato con sale e zucchero 24h accostato con pomodorino giallo, arancia amara e lime; quinto quarto di vitellone bianco cotto a bassa temperatura e sfilacciato condito con sale olio e riduzione di basilico in ricordo del bollito di casa; la loro polpetta con ragù della nonna a parte dove immergere questo bocconcino avvolto dal guanciale. Ma le sfiziosità non sono finite, immancabile la bombetta pugliese. Per chi non la conoscesse, una gioia per il palato. Veramente morbidi e succulenti gli arrosticini di vitello con il lardo scottati alla griglia. Ma la cosa che più stupisce e conquista, è il CHIANCHAMBURGER : un hamburger fatto con i tre tagli nobili del vitello tagliato con acqua ferrarelle e fior di sale come conservanti naturali. Scottato ai lati, risulta cruda all’interno. Rigorosamente da mangiare con le mani!

Tantissimi anche i panini proposti, tutti da provare. Per chi ama la sfide, consigliamo il “nonna Giannina” con la parmigiana. Anche l’aperitivo ha il suo perchè: birra o vino accostati con i fritti dello chef: crocchè, montanara e pacchero di genovese ripieno. Bollicina e tartare una vera scoperta. Il sommelier nonchè manager del ristorante Sisto abbina sapientemente ogni piatto, quindi lasciatevi guidare in quest’esperienza meravigliosa.

LA PAMPA

Nel dicembre del 2004 nasce LA PAMPA, un ristorante a conduzione familiare pensato da Guglielmo Amici e gestito dai figli Alessandra e Andrea.  Il team è composto da 18 persone, tra cui tre macellai, quattro chef in cucina e il resto in sala, diretti dal responsabile Giuseppe. E’ un locale molto ampio, un casale nella periferia di Roma con tanto di giardino e molte sale dedicate a feste private situato nel quartiere collatino, esattamente a via Collatina vecchia 127. Al momento sono disponibili circa 600 posti fra interno ed esterno.

Da oltre 15 anni è ormai un punto di riferimento per gli amanti della carne. La gestione familiare è caratterizzata da passione e conoscenza. Il patron Guglielmo dal lontano 1955 ha seguito l’esempio del padre, fondamentale come scuola di lavoro e di vita. Sin da bambino sempre in macelleria a lavorare al suo fianco. Da sempre si sono affidati ad un caro amico col quale andavano a rivendere la carne ai migliori ristoranti di Roma e che ancora oggi cura la  selezione delle migliori da proporre al ristorante. Una garanzia per la clientela.

Ottime le tartare, i carpacci, ma a colpire è la vetrina all’ingresso con carni esposte da tutto il mondo da selezionare per tipo e per quantità!

SANTA BRACE

Degno di nota a Monteverde è un locale moderno ideato da una giovane imprenditrice cinese amante dell’Italia e della carne. In via Isacco Newton 100 in un ambiente elegante e curato troviamo tavoloni ovali di legno e di marmo, divanetti trapuntati marroni, luci soffuse, un clima che rende ogni cliente a proprio agio. La particolarità del ristorante, oltre alla qualità e la varietà della carne, è l’innovativo forno X-Oven a tre cotture alimentato con carbone a legna. La carne arriva tutta dalla macelleria Bombelli, rinomata dal 1900. Rapporto qualità prezzo eccezionale.

BEEF BAZAAR

Il Beef Bazar, nato nel 2017, è considerato un vero e proprio tempio della carne. In via Germanico 136, nel cuore di Prati, nasce un progetto di ricerca e innovazione che ha come obiettivo il cucinare carne alla griglia gourmet. Prendendo spunto dai vari viaggi gastronomici in giro per il mondo propone carni internazionali: manzo danese, black angus statunitense, scottona italiana, manzetta prussiana, carne argentina e kobe giapponese.

Locale di circa 700 metri quadri con oltre trecento coperti si presenta con un bancone con tutte le carni esposte , un tavolo sociale e due bar aperti dall’aperitivo fino a sera. Aperitivo di sushi di carne con cocktail associati.

Format e qualità vincenti!

TBSP LOUNGE RESTAURANT

Il progetto TBSP abbraccia ogni passo dell’evoluzione della carne, dalla produzione, alla formazione e alla vendita. Il gruppo Galli è un vero punto di riferimento nel mondo della carne e del barbecue. In continua ricerca per raffinare le tecniche di cottura e la selezioni delle migliori materie prime. Il fondatore Fabio Galli esperto nel settore, nel campo da anni, ha dedicato due stabilimenti e un’area specifica riservata alla produzione di prodotti affumicati e smoked. Il diretto del ristorante è invece Simone Schioppa.

Bbq & Smoke Project è infatti il progetto che ambisce ad introdurre nel panorama romano tutta la tradizione del barbecue americano, ma con la qualità di un prodotto 100% made in Italy. Una tradizione che in Italia manca. Nasce così la linea di affumicati, salse e rubs Tbsp che portano in Italia la vera cucina American Bbq, proponendo tutti quei piatti che, richiedendo cotture lente e complicate, sono di difficile esecuzione in un ristorante. Una particolarità è che la selezione delle carne non avviene per provenienza ma per marezzatura. La divisione è quindi per sakura, sakura yoza, e hanami.

L’alta qualità dei prodotti Tbsp è così replicabile in qualsiasi punto vendita affiliato: il ristorante in oggetto a via Gallia 83, i due street food uno a Ponte Milvio e un altro a Testaccio ma anche nei food truck itineranti targati a nome TBSP.

WILD WEST STEAK HOUSE

Su via della Giustiniana 906, periferia nord della capitale, in un parco immerso nel verde dove anche il telefono si mette offline, varcato l’ingresso, si aprono spazi e saloni con ampie tavolate per poi arrivare ad un’assortita vetrina con le selezioni delle migliori carni nazionali e internazionali.

Regna, come si intuisce dal nome, uno stile tex-mex. Wild West Steak House  punta sulla Fioritura, selezione di carni di Manzo e Scottona; la Chianina, proveniente da Lazio, Toscana e Umbria; la varietà Baltica con una marezzatura elevata; il Bisonte poco conosciuto, ma dal sapore deciso. Da provare!

Leave a Reply

quindici + 19 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it