Skip to main content

Quattro locali dove non può mancare il re del sottobosco

Un rapporto puro, intenso, quasi simbiotico con quello che viene definito il più pregiato fra i frutti della terra. Il legame fra il tartufo e la Valmarecchia, bucolica espressione dell’intensità paesaggistica romagnola, risulta quanto mai inscindibile.

A questa notevole ricchezza gastronomica si è sempre affiancata una ristorazione curiosa, dinamica ma sempre rispettosa dei grandi prodotti messi a disposizione dal territorio.

Noi di So Wine So Food abbiamo deciso di consigliarvi quattro ristoranti della Valmarecchia, capaci di utilizzare ed esaltare le innumerevoli sfumature aromatiche del tartufo.

  • Ristorante da Marchesi

Quello di Marchesi con il tartufo è uno sposalizio felice e duraturo; quasi cinquant’anni di attività per una realtà simbolo della gastronomia in Valmarecchia. Situato a Novafeltria, il locale rappresenta appieno la filosofia del territorio: caldo, accogliente e pervaso da un’atmosfera naturalmente familiare.

Il menu autunnale è, ovviamente, caratterizzato da una massiccia presenza di tartufo e porcini: caldamente consigliati i tortelloni verdi al burro fuso e tartufo, vero e proprio cardine della cucina del locale.

Indirizzo: Via Ca’ Gianessi, 7, Novafeltria (RN)

  • Chiosco di Bacco

Eleganza, raffinatezza e un menu dinamico, originale, costellato da eccellenze nostrane e internazionali; al Chiosco di Bacco si vive un’esperienza intensa ed estremamente appagante per mente e palato. Il percorso gastronomico autunnale è scandito dai profumi del sottobosco nostrano, compreso quello del tartufo bianco, capace di donare eleganza e sapore a varie portate.

Tra queste, ci sentiamo di raccomandare i tagliolini, un primo piatto che racchiude appieno la vera essenza del gusto in Valmarecchia.

Indirizzo: Via Santarcangiolese, 62, Poggio Torriana (RN)

  • Ristorante Le Due Lanterne

Un tempio del tartufo in Valmarecchia. Il segreto della famiglia Carbone è una cucina tradizionale, all’apparenza quasi semplice ma forgiata da una conoscenza impeccabile del territorio. A Le Due Lanterne la cultura del tartufo la si assapora nel piatto, la si respira fra i calici colmi, la si acquisisce dalla competenza e dal garbo del patron.

Riguardo al piatto consigliato, la nostra scelta ricade sui passatelli in brodo con tartufo bianco: l’umami del Parmigiano, il grasso del brodo, l’intensità aromatica del tartufo: un climax esplosivo, un abbraccio per l’anima.

Indirizzo: Via Ca’ Del Vento, 215, Novafeltria (RN)

  • Ristorante Spiga d’Oro

Cullato dalle dolci correnti del fiume Marecchia, il ristorante Spiga d’Oro nasce negli anni ’70 dalla conversione di un vecchio mulino ad acqua. Le pareti in pietra e la presenza di antichi strumenti d’epoca, tengono aperta un’interessante finestra su un passato curioso e affascinante.

La cucina è caratterizzata dai migliori prodotti che la Valmarecchia possa offrire: dal formaggio delle fosse di Talamello (RN) ai funghi porcini, passando per il tartufo bianco pregiato di Sant’Agata Feltria.

I tagliolini con crema di Parmigiano e tartufo, accompagnati dalla tagliata di controfiletto al tartufo bianco, risultano essere due perfetti biglietti da visita per chi decide di esplorare i sapori della splendida Valmarecchia.

Indirizzo: Via Molino, 31, Ponte Santa Maria Maddalena (RN)

Leave a Reply

diciotto − 12 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]