Skip to main content

Dal 2015 “Produttori di Felicità”: la storia di Gabriella e Stefano che fanno un Cesanese
tra i migliori d’Italia. Qui si aiutano anche i giovani con invalidità a entrare nel mondo del
lavoro

Lazio Prezioso è stato un evento che ha dato l’opportunità a tanti amanti del territorio di scoprire i prodotti e le aziende laziali. Una di queste è l’azienda vitivinicola L’Avventura, nata pochi anni fa ma intenzionata a farsi conoscere sempre di più. C’è una realtà un po’ nascosta ma bellissima che caratterizza quest’azienda e a svelarcela è Gabriella Grassi, una delle responsabili.

“La nostra è un’azienda agricola abbastanza recente, nata nel 2015. Noi parallelamente abbiamo fondato una cooperativa sociale di tipo B, che ha lo scopo di includere persone invalide nel lavoro. Ci rivolgiamo a disabilità di tipo psichiatrico lieve. Ci siamo ispirati al progetto di un’altra azienda agricola nel Bresciano di nostri amici: la Cantina Clarabella.”

Gabriella continua a raccontare con entusiasmo di questo progetto che porta tanti ragazzi a guardare verso il proprio futuro.“Vogliamo permettere a queste persone, una volta finita la scuola, di inserirsi nel mondo del lavoro. Stiamo avendo diverse risposte in merito a questo. Cerchiamo di trovare maggiore coinvolgimento nel territorio. Nel corso del 2018 siamo riusciti a far lavorare alcuni ragazzi in vigna con noi. Li abbiamo coinvolti in diverse attività di vendemmia.”

Dopo un po’ comincia a parlare dei loro vini e di come il loro territorio riesca sempre a sorprendere .“I nostri vigneti sono a Piglio. Produciamo principalmente Cesanese del Piglio DOCG, un vitigno con grandi potenzialità. Non è molto conosciuto fuori dal Lazio, ma riesce a creare dei vini con una bevibilità e una complessità molto alta. Chi lo scopre al di fuori della regione rimane sempre sorpreso.”Qui però si ferma un attimo e un sorriso comincia a spuntare dalle sue labbra. Con uno sguardo pieno di soddisfazione e orgoglio ci rivela uno dei loro più importanti traguardi. “Quest’anno al Vinitaly abbiamo avuto la grande sorpresa e gioia di avere il nostro vino Cesanese, il “Campanino 2018”, tra le eccellenze 2019 con un punteggio di 91 su 100.”



Leave a Reply

venti − otto =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it