Skip to main content

Decima edizione per l’evento più goloso dell’estate ampezzana. Picnic gourmet ad alta quota con dress code alla tirolese

Appuntamento il 22 agosto per la decima edizione del Cortina Summer Party: la gastronomia di montagna non ha limiti. Una grande novità per la X edizione della manifestazione e il decennale del Riconoscimento delle Dolomiti come patrimonio UNESCO: Parma e Alba, Città creative Unesco per la Gastronomia, saranno protagoniste de L’angolo Stra(m)palato, uno spazio speciale curato dal giornalista e critico Marco Colognese.

Tra gli incontri imperdibili il picnic sull’erba di fronte allo scenario delle vette – erede delle memorabili feste organizzate negli anni ’60 e ’70 da Marta Marzotto e da Ascanio Palchetti – patrocinato dal Comune di Cortina e da Fondazione Cortina 2021 in scena il 22 agosto al rifugio Socrepes. Ma il cuore dell’evento è la gastronomia di montagna: formaggi di malga, vini, insaccati, ricette tipiche che trovano spazio nelle tradizioni locali, invitate ad esprimere la loro unicità. Rigorosamente con un dress code singolare: il must dell’estate ampezzana, un party elegante – con abbigliamento tirolese per gli ospiti -con camerieri in giacca bianca, chef di fama, prodotti del territorio, enoteche, pasticcerie, musicisti e performer. Ma si tratta di un doppio anniversario festeggiato anche con le città di Parma e Alba, Città Creative Unesco per la Gastronomia protagoniste de L’angolo stra(m)palato. Dai tartufi ai formaggi, dagli insaccati ai vini, questi territori sono l’esempio di come il cibo possa creare sviluppo e bellezza. Per il Team di VIA Parma partecipa Enrico Bergonzi di El Vedel – Podere Cadassa, presidente Parma Quality Restaurant, mentre per il Team VIA di Alba è stato invitato il collega Federico Gallo della stellata Locanda del Pilone. Ma tanti anche gli chef locali che tengono alta la proposta gastronomica di Cortina: Maurizio Aluotto (Hotel Bellevue), Luigino Alzanello (Villa Oretta), Gianluca Beltramini (Hotel Cortina), Antonio Cennamo (Hotel Faloria), Alessandro Favrin (Rosapetra Resort), Pierluigi Orlando (Golf Club), Fabio Pompanin (Camin), Marco Pinelli (Hotel Cristallo), Graziano Prest (Tivoli), Luigi Sarsano (Hotel Savoia) e la Famiglia Dall’Ava (LP26). Per concludere in dolcezza ci saranno le proposte della pasticceria storica di Cortina con il pasticcere Massimo Alverà e le ghiottonerie di Francesco Carossa e Cristian Beduschi dell’Embassy. 

Oltre a questi, parteciperà il ristorante Biagi, con piatti della tradizione bolognese, le golose specialità di Borgoluce, dalle colline tra Conegliano e Valdobbiadene e ancora cuochi di grande talento: il romagnolo Simone Finetti, protagonista a Masterchef e lo chef emergente Stephan Zippl del ristorante 1908 al Parkhotel Holzner di Soprabolzano e Riccardo De Pra del ristorante Dolada di Pieve d’Alpago.



Leave a Reply

14 + 14 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it