Skip to main content

A Centocelle dal 1 all’11 ottobre la tipica festa popolare bavarese invade sei locali del quartiere, tra questi anche Woods Lounge Bar 

Nel quartiere romano di Centocelle dall’1 all’11 ottobre sembrerà di essere un po’ in Baviera. Tra i locali di zona che hanno aderito all’Oktoberfest romano c’è Woods, ristorante e lounge bar aperto da otto mesi in via dei Platani. Qui ospita la prima edizione romana dell’Oktoberfest: durante le serate a tema, ci saranno incontri di approfondimento sul corretto abbinamento birra-cibo e sulla specificità delle spine tedesche e nazionali, talk radio con aziende, ospiti e degustazioni. Ospiti di Woods per la serata del 2 ottobre i ragazzi di Radio 100, un gruppo di under 25 che prendono il nome direttamente dal quartiere.

Woods è un tentativo coraggioso di cucina gourmet a pochi passi dal McDonald di piazza dei Mirti: la cucina dello chef Luca Spisni, ventiquattrenne, cresciuto sui banchi di Alma, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, si basa sui prodotti stagionali, fra piatti classici romani rivisitati in chiave gourmet e ricette più ricercate e lontane dalla capitale, come i plin ripieni alla lepre con crema di zucca, salsa alle nocciole e scaglie di pecorino di fossa

piatto protagonista del menu autunnale, nel pieno rispetto della tradizione piemontese. Si prosegue con un prestito dalla cucina tedesca, un secondo di pancia di maiale bavarese cotta a bassa temperatura su crema di zucca, con pera laccata alla birra scura ripiena di ricotta e rosmarino

A chiudere, uno strudel scomposto, con frolla, crema pasticcera, mele e uvetta

Il menu è accompagnato per la serata dalla birra Entropia, una golden ale poco alcolica e dalle note erbacee del birrificio artigianale Hibu di Burago di Molgora, del Vimercatese.

Fino a venerdì 11 ottobre il menu Oktoberfest sarà disponibile da Woods interpretata da chef Luca Spisni. “È il mio più grande investimento – racconta Michele Valeri, il proprietario – la nostra è una brigata giovane e unita. Gli lascio totale libertà”.



Leave a Reply

1 × 5 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]