Skip to main content

Cocciuto: nuovo menu e nuova location di design in via Procaccini a Milano. Il twist creativo dei due giovani chef – Alessandro Laganà e Mattia Fabris – rinnova la proposta dell’insegna milanese

Cocciuto, l’insegna milanese punto di riferimento per gli amanti della buona cucina, presenta un nuovo menu. La cornice è la nuova raffinata location nel cuore del capoluogo lombardo, in Via Procaccini. A partire da inizio autunno a curare la proposta gastronomica del brand sono i due nuovi executive chef Alessandro Laganà e Mattia Fabris. Il risultato è una carta che alle iconiche pizze del brand affianca una selezione di piatti capace di accontentare tutti i gusti. Al primo posto l’attenzione alla qualità delle materie prime – caposaldo su cui si basa la filosofia dell’insegna fin dalle sue origini – e alla stagionalità degli ingredienti. Cocciuto: nuovo menu e nuova location di design in via Procaccini a Milano

Il twist creativo di Alessandro Laganà e Mattia Fabris

I giovani chef, con il loro ingresso, portano da Cocciuto l’importante bagaglio maturato nelle cucine di prestigiosi ristoranti italiani e non. Alessandro Laganà, classe 1990, ha lavorato al fianco di Carlo Cracco, del Maestro Gualtiero Marchesi da Il Marchesino e nella cucina di Aimo e Nadia. Rispetto della tradizione e attenzione alla stagionalità degli ingredienti sono alcuni degli elementi caratterizzanti la sua filosofia. Tutto ciò si traduce in piatti rappresentativi della cultura gastronomica italiana. Mattia Fabris, classe 1996, si forma invece nelle cucine dei più prestigiosi hotel 5 stelle lusso di Milano – come il Bulgari e il Park Hyatt – per poi approdare al ristorante show-room Bleisure. Qui affina la sua tecnica e incontra Laganà. Lo chef Fabris da Cocciuto mette a frutto anche alcune esperienze maturate all’estero dando un tocco di internazionalità alla carta. Il sodalizio con Laganà culmina così in un menu dove non mancano raffinate note esotiche.

Il nuovo menu di Cocciuto

I piatti di cucina partono dalla sezione “Sharing Tapas” con Croquetas, Bao al vapore, Fiori di Zucca Ripieni, Millefoglie di Sedano Rapa e Wavy Fries. Si prosegue con primi e secondi, tra cui figurano il Mezzo pacchero con ragù alla bolognese e fonduta di taleggio D.O.P., la Guancetta di manzo Piemontese brasata al vino “Schioppettino”. Nella sezione “Burger” spiccano lo Smoke Burger, con salsa smoke, pomodoro ramato e bacon croccante, e il Crispy Chicken, con pollo e salsa senapata. Molto interessanti anche i dolci in carta. Una selezione di sfiziose insalate e poke, ideali per un pasto all’insegna della leggerezza senza rinunciare al gusto, arricchisce il nuovo menu della cucina. La proposta gastronomica Cocciuto si completa con una nuova selezione di pizze, a cura del pizzaiolo Matteo Messina. Alta qualità dei prodotti utilizzati per la preparazione dei loro topping e accostamenti di ingredienti originali.

 

Leave a Reply

tre × uno =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it