Skip to main content

I vicoli di Monti regalano tante novità, fra queste pizzeria Cimarra 4 dove è possibile trovare una profonda attenzione al mondo del gluten free con alta qualità e un’accoglienza di un luogo caldo, semplice e familiare

 

Pizzeria Cimarra 4 è la storia di due persone di grande cuore e tanta voglia di lavorare. Da una parte Renato, instancabile lavoratore con un’esperienza in uno storico panificio  davanti San Pietro, dall’altra Mathew, ragazzo ambizioso e pieno di progetti che ha mosso i primi passi nella cucina del ristorante indiano di famiglia.

Mattew conosce la figlia di Renato, Martina e subito se ne innamora. La celiachia della ragazza porta i due a trovare e sperimentare nuovi luoghi e cibi che siano privi di glutine. Dopo qualche anno Matthew decide, insieme al suocero Renato, di aprire una pizzeria gluten free. Il luogo e quello del ristorante dove lavorava sin da piccolo, Il Guru, ristorante indiano a Monti, quartiere storico di Roma. È febbraio 2020 e di lì a poco ci saranno le chiusure causate dal covid. È proprio questo periodo di ristrutturazione del locale che i due soci hanno modo e tempo di sperimentare il nuovo menu dove vengono affinate nuove tecniche e nuove idee da proporre al mercato.

Il locale

All’interno dell’ex ristorante il Guru di cucina indiana nasce Cimarra 4, locale luminoso ed accogliente, dotato di menu con Qr-code che permette a Mathew di aggiornare settimanalmente le offerte di drink e food. I Led colorati e i quadri a tema quadrattismo del fratello di Mathew, Robert, determinano un locale nuovo, giovanile e giocoso. I tavoli artigianali riempono le due sale, quella maggiore dove sulla parete di fondo troviamo un led Pizza Pizza Pizza, quella più raccolta ed intima appena si entra a sinistra. Di primo impatto invece si trova il bancone bar dove nella parte inferiore è possibile lasciare un simpatico commento!

Il menu di Cimarra 4

Facilmente intuibile e di piacevole consultazione il menu permette un’offerta per tutti i gusti. Antipasti e fritti così come tutti i dolci sono gluten free, l’offerta delle pizze dà la possibilità di scegliere fra le due tipologie. Tutti i cibi senza glutine, pizze comprese, hanno una speciale via per evitare la contaminazione. Un’attenzione profonda per la questione gluten free che responsabilizza tutto lo staff quotidianamente. Lo scopo principale per Renato e Mathew è proprio quello di affinare sempre più le tecniche per “confondere” i cibi e non riconoscere più la differenza con e senza glutine. La bandierina sulla pizza ne attesta la provenienza della cucina gluten free ma sarebbe fantasioso vedere se le differenze sono cosi evidenti. Ovviamente sulla bruschetta dove il pane è il grande protagonista la diversa masticabilità si evince, per la pizza invece sono rimasto colpito proprio per questa “piacevole confusione” fra le due tipologie.

Umiltà e gran senso del dovere accomunano i due soci, ogniuno nel suo. Renato è braccia e mente di tutta la cucina, Mathew studia i prodotti, tiene il bancone bar sempre aggiornato con prodotti all’avanguardia, si diverte con le proposte settimanali sul qr code aggiornatissimo. Una strada percorsa insieme ma con la consapevolezza che la distinzione di lavoro permette tavoli pieni, clienti soddisfatti e differenze minime fra cibi gluten free e non.

Leave a Reply

diciassette − quattordici =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it