Skip to main content
So Food

Chef o padre? La decisione di Matteo Metullio

By Febbraio 11, 2019No Comments

Il cuoco del ristorante La Siriola molla tutto e torna a Trieste, a casa, per dedicarsi a suo figlio. Il locale chiuderò: dopo trent’anni di attività e due Stelle Michelin, i proprietari, la famiglia Wieser, non se la sentono di proseguire

Il richiamo della cucina cattura i cuochi e li attira in un mondo di sapori e delizie. A volte però questa chiamata non è così forte. Gli chef non sono solo artisti culinari. Sono principalmente esseri umani, e in quanto tali spesso devono fare delle scelte che influenzano non solo il loro futuro ma anche quello delle persone che gli sono più care. Tra i monti innevati di San Cassiano, in Alta Badia, il ristorante tristellato La Siriola, della famiglia Wieser, ha perso il suo campione. Matteo Metullio ha dovuto compiere una scelta importante.

Così si è tolto la divisa da chef e ha indossato gli abiti da padre. Fin da piccolo Metullio ha avuto la passione dei fornelli, merito di sua madre e di sua nonna che gli hanno trasmesso questo amore. Si fece sempre più strada nel mondo della gastronomia fino ad arrivare, all’età di 24 anni, a diventare il protagonista de La Siriola. La sua filosofia è il “kilometro vero” che lo ha sempre spinto a cercare prodotti di qualità anche al di là della sua zona. Dieci mesi fa arrivò una notizia bellissima: la nascita di suo figlio Niccolò. La moglie e il piccolo, però vivono a Trieste, lontano da dove lavora lui. È naturale quindi che abbia dovuto compiere questa scelta.

Questo però non vuol dire che abbia abbandonato il suo lavoro. Infatti per tutto il 2019 collaborerà con il ristorante Harry’s Piccolo. La famiglia Wieser hanno accolto questa decisione dello chef con serenità, facendogli i migliori auguri. Lui intanto continuerò a lavorare per loro fino al 31 marzo. Dopo quella data i Wieser chiuderanno La Siriola ma lo faranno a testa alta sapendo che, dopo 30 anni di sacrifici e all’aiuto indiscutibile dello chef Metullio, sono riusciti a raggiungere la vetta del loro settore. Una soddisfazione che niente e nessuno potrà mai togliergli.

Leave a Reply

diciotto − 10 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it