Skip to main content

Nasce la prima community tutta italiana che parla di cibo, turismo e tempo libero dove guadagnare punti ottenendo premi e vantaggi esclusivi 

Alla soglia del 2020 arriva una nuova App che cambierà il modo di scegliere e prenotare i locali. Si chiama Beengoody ed è già disponibile sia per Android che per IoS. In un periodo ormai scandito dalla tecnologia 3.0 il tempo diventa sempre più prezioso ed è importante saperlo utilizzare al meglio. Beengoody nasce dall’esigenza del suo fondatore, Stefano Carbonelli, di ottimizzare al meglio le sue ricerche: “Sono un manager in continuo movimento e tra uno spostamento e l’altro notavo che nel confrontarmi con amici o siti per scegliere un locale dove andare si impiegava troppo”. Da qui la necessità di ottimizzare tempo e informazioni. Questo è stato il processo che ha portato alla luce un sistema fruibile sui nostri smartphone dove sono racchiuse le migliori esperienze della città: “Il criterio di distinzione delle attività è molto selettivo”, precisa Carbonelli.

Beengoody, infatti, opera in modo semplice e intuitivo: consiglia solo i locali con votazioni espresse da testate di settore e dal web. Ma non solo. Attraverso un programma di rewarding vengono regalate alla community esperienze coinvolgenti e prodotti di qualità. In questo modo anche le aziende ne beneficiano costruendo una rete comune, raggiungendo gli utenti e avendo l’opportunità di fidelizzare il cliente con promozioni anche nella loro stessa attività. 

Entriamo più nel dettaglio: il cliente quando raggiunge uno dei locali affiliati, mostrando semplicemente il proprio codice QR riceve subito dei crediti virtuali. Successivamente i crediti possono essere spesi ottenendo regali dalle aziende enogastronomiche o usati per richiedere sconti presso alberghi, eventi e attrazioni culturali. Beengoody abbraccia il “Made in Italy”, valorizza i territori e ciò che questo ha da offrire. 

“Siamo partiti da Napoli, con le prime attività e tutte hanno risposto molto bene – spiega il Ceo di Beengoody – poi siamo approdati a Roma. Il prossimo obiettivo è mappare tutte le città d’Italia”.

Leave a Reply

quattordici − nove =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: [email protected]