Skip to main content

La festa di Periferia Iodata a La Baia di Fregene

Una grande festa in spiaggia, a Fregene, per parlare di sostenibilità ambientale e territorio. Questa l’idea lanciata da Periferia Iodata, l’associazione no-profit fondata da Gianfranco Pascucci e Lele Usai nel 2021 con l’intento di tutelare e promuovere il patrimonio enogastronomico e la cultura agroalimentare locale in tutte le sue forme, valorizzandone i prodotti tipici, le tecniche di lavorazione, i piatti della tradizione e le ricette peculiari che caratterizzano l’area del litorale laziale e del Comune di Fiumicino in particolare. Idea che vedrà la sua concretizzazione lunedì 1° agosto, alle ore 20:00, presso lo stabilimento La Baia di Fregene.

Una vera e propria Festa dell’Estate, con piatti tipici della tradizione e musica in spiaggia, che sarà l’occasione per parlare di ambiente, tematica particolarmente cara agli organizzatori.

Sin dalla nascita della nostra associazione, siamo molto impegnati nel promuovere l’attenzione verso l’ambiente. Una delle nostre battaglie, infatti, è quella che riguarda il recupero della plastica dal mare, la quale non danneggia solo i pesci, ma infastidisce anche i pescatori” spiega il Presidente Gianfranco Pascucci. “Organizzare la Festa dell’Estate in spiaggia è un modo per richiamare l’attenzione su un tema che ci riguarda tutti, oggi più che mai, per fare rete, per ampliare i contatti e per dialogare con altre associazioni e con chi vive tutto l’anno affacciato su questo mare, con chi se ne prende cura, non solo in estate.”

Tanto buon cibo e una nobile causa

Sulle note della musica dal vivo del gruppo Ukus in Fabula sarà dunque possibile trascorrere una serata all’insegna del divertimento e del buon cibo, rigorosamente locale. Saranno infatti allestite diverse postazioni, ognuna delle quali offrirà una diversa pietanza preparata dai cuochi che sempre più numerosi stanno aderendo all’associazione e alle sue iniziative.

Ad occuparsi del primo saranno Benny Gili, proprietario dello stabilimento e dunque padrone di casa, e Andrea Salce de La Riviera. La gamberina fritta sarà cucinata da Fabio Di Vilio (La Scialuppa da Salvatore) e Alessandro Capponi (Host Restaurant). La pizza – con patate e porchetta – verrà invece sfornata da Franco Di Lelio (Pizzeria Sancho) e i supplì saranno appannaggio di Luca Pezzetta (Pizzeria Clementina), che li preparerà con la ricetta “Vaccinara di tonno”. Al barbecue troveremo Gianfranco Pascucci (Pascucci al Porticciolo) e Benny Gili (La Baia di Fregene), mentre la zuppa di pesce sarà realizzata da Marco Claroni (L’Osteria dell’Orologio), Marco Fiorucci (Gina a Porto Romano) e Alessandro Pietrini (La Marina Ristorante). Ad allietare il palato dei presenti alla conclusione del percorso di degustazione, il dolce di Angelo Patrizi (Pasticceria Patrizi).

Quando si dice unire l’utile al dilettevole.

Le prevendite dei biglietti sono attive nei seguenti punti di ristorazione:
Fiumicino:
Pascucci al Porticciolo (Viale Traiano, 85), Il Tino (Via Monte Cadria, 127), L’Osteria dell’Orologio (Via della Torre Clementina, 114), La Marina Ristorante (Via della Torre Clementina, 140), Gina a Porto Romano (Via Costalunga, 31), Pizzeria Sancho (Via della Torre Clementina, 142), Pizzeria Clementina (Via della Torre Clementina, 158) Pasticceria Patrizi (Piazza G. Battista Grassi, 8)

Fregene:
La Baia di Fregene (Via Silvi Marina), La Scialuppa da Salvatore (Via Silvi Marina, 69), La Riviera (Lungomare di Levante, 70)

Info e prenotazioni: www.periferiaiodata.itperiferiaiodata@gmail.com

Leave a Reply

16 + 3 =

Close Menu

So Wine So Food

I più grandi chef, le tendenze internazionali, gli eventi più trendy e le cantine migliori in territorio nazionale e internazionale.

Project by K-Lab Project

© 2015 SOWINESOFOOD
Iscrizione al registro stampa del
tribunale di Velletri (Roma) N. 15/2016 del 18/08/2016

T: 0691516050
E: info@sowinesofood.it