Claudio Gargioli racconta la Roma che non c’è più

Oltre mezzo secolo di cucina romana tra le pagine del suo nuovo libro

 

“Dico sempre che sono scrittore e uno chef per hobby”: Armando al Pantheon racconta di piatti tipici romani associati ad aneddoti e personaggi. Dopo Menù Letterario Tipico Romano, lo chef ci riporta nella Roma degli anni ’60 con La Mia Cucina Romana, tra sapori ed emozioni: un libro che diverte e fa commuovere, senza dimenticare di deliziarci intrattenendo il lettore.

Armando Al Pantheon esiste ormai da mezzo secolo, racconta la storia di una Roma che non c’è più: come si traduce questa magia nella sua cucina?

“Nella fiscalità della materia prima e nell’evoluzione della ricetta. Io ho sempre cercato di far evolvere la mia cucina: tanti immedesimano la cucina romana nella cucina del quinto quarto, ma non è solo questo. In quasi 60 anni di storia del locale non abbiamo fatto altro che rispettare la cucina romana, cercando di far capire alla gente che non è una cucina greve bensì nobile.”

Il suo amore per la cucina è stato un colpo di fulmine: cosa la ha spinta a dedicarsi ai fornelli e cosa vuole trasmettere con i suoi piatti?

“Studiavo scienze politiche, ma non mi sono laureato alla fine. Mio padre mi chiamò dicendomi che gli serviva un cameriere… sono sceso al ristorante e non sono più uscito. La passione nasce dal fatto che ho vissuto in una famiglia dove il cibo era molto importante, non solo alimentazione ma anche arte che piano piano si va evolvendo.”

Dalla cucina alla carta: ha pubblicato il suo secondo libro che ha definito tragico, perché?

“La tragicità la si trova nella Roma scomparsa, nei personaggi che non sono più quelli della mia Roma. Nasce dalla voglia, dalla nostalgia di ritrovare quella Roma. Agli esordi Armando era poco più di una bottiglieria frequentata da operai.”

La sua storia racconta di ricette e aneddoti: che connubio c’è tra piatti, storie e personaggi?

“Ho unito a ognuno di questi personaggi una ricetta che li ha caratterizzati nel corso del tempo: per esempio a Baricco l’osso buco, a Renzo Piano le fettuccine con burro e alici, a Dario Fò i funghi porcini.”

Cosa Bolle in pentola per futuro?

“Un nuovo romanzo, che devo trovare il tempo di scrivere! Si intitola La vita è una cucina, dove la cucina diventa un microcosmo dove vivono lo chef, l’aiuto chef i camerieri e le loro emozioni e attese. Il canavaccio è pronto e il resto è in tutto in testa. Questa estate nel mio tempo libero spero di riuscire a mandarlo avanti!”

 

Valentina Forte

 

ClaudioGargioli
ClaudioGargioli
ClaudioGargioli
ClaudioGargioli
ClaudioGargioli
ClaudioGargioli

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy