Osteria Langhe: un angolo di Piemonte a Chicago

Da diversi anni negli States, Aldo Zaninotto, ristorante italiano, ha scelto di esportare la sua cultura enogastronomica in una nazione che spesso sottovaluta i prodotti tricolori

 

Aldo Zaninotto è un ristoratore italiano che adesso si trova negli Stati Uniti. Ha deciso di puntare tutto su una nuova concezione di ristorazione, incentrata sul trasmettere l’autenticità e la vera cultura italiana all’estero, partendo da un prodotto genuino, italiano anche nel servizio e nell’esperienza. 

Come è iniziata la sua esperienza nella ristorazione?

“Sono cresciuto in una famiglia di ristoratori ed era quasi scontato che seguissi le loro orme”.

Come mai la cucina nel suo ristorante si ispira fondamentalmente alla regione del Piemonte?

“L’Italia è sottovalutata negli Stati Uniti, come credo anche in tutto il mondo. Sono arrivato a questa conclusione venti anni fa, viaggiando nelle varie regioni italiane, realizzai che non era possibile focalizzarsi su tutta la cultura Italiana, ma solo su una regione specifica. Mi sono innamorato delle tradizioni e della cultura del Piemonte proprio in questo periodo, anche se i miei genitori sono originari dal Veneto, ho deciso di rappresentarla in tutto e per tutto, anche dal punto di vista dei vini”.

Per quanto riguarda gli ingredienti vengono tutti importati dall’Italia?

“Se parliamo dei grandi classici della regione come i formaggi Fontina, La Tur, Castelmagno, ma anche il riso Acquerello, il semolino, la farina, il prosciutto e molto altro ancora allora . Nello stesso tempo però serviamo anche piatti tipicamente piemontesi, come il manzo Fassone, dai nostri allevamenti in Nebraska”.

Come mai ha deciso di aprire un ristorante proprio a Chicago?

“Fondamentalmente sono tre le ragioni che spiegano questa scelta. Prima di tutto, quando mi trasferii a Chicago, mi resi subito conto,che a livello culinario si poteva, e ancora oggi si può davvero trovare di tutto. Dalla cucina italiana, a quella messicana, francese, perfino l’asiatica. Una seconda ragione riguarda la già grande cultura italiana presente, però improntata soprattutto sulla cucina di regioni come Sicilia, Calabria e Puglia. La terza invece, riguarda le nuove generazioni, che ricercano sempre locali unici e distintivi. L’idea a questo punto, mi è venuta quasi per esclusione: “Quale miglior modo di distinguersi in questa mischia se non con la cucina piemontese?” Da quel momento, viaggiando per gli States ho trovato solo un altro locale come il mio.

All’estero la cucina italiana è percepita diversamente rispetto agli italiani, dai diversi ingredienti usati per fare piatti tipici, nomi ambivalenti e infine vere e proprie combinazioni con altre culture. Come è possibile secondo lei, trasmettere un giusto messaggio?

“Educando i clienti! Cercando sempre di preparare al meglio il proprio staff, insegnando la nostra cultura e le nostre tradizioni. Condividere con la stampa, la necessità di cambiare lo stereotipo che si ha della vecchia immagine della cucina italiana, la classica pasta e pizza. Con le nuove aperture negli States di negozi come Eataly, sta cambiando anche la percezione della nostra cultura. Cerco di essere ottimista su questo punto e spero sempre che le cose possano migliorare in futuro”.

Nello specifico quindi, come fare per preservare il vero “Made in Italy” all’estero?

“Credo che il futuro della cucina italiana sia quello di rimanere originali e tradizionali. La nostra generazione deve condividere la passione per ogni regione italiana, e non solo quelle tipiche del turismo tradizionale, come Roma, Milano, Venezia e Firenze. Se si punta su questo, cioè far conoscere “il resto dell’Italia” e la sua parte meno conosciuta, forse si arriverà a far conoscere la “vera” cultura italiana anche all’estero”.

 

Dan Munteanu

 

OsteriaLanghe
OsteriaLanghe
OsteriaLanghe
OsteriaLanghe
OsteriaLanghe

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy