Un piccolo Tintoretto al centro di Perugia

Alla scoperta di Simone Ciccotti, lo chef che ha rifiutato la stella

 

Il centro storico di Perugia è una naturale armonia di giovani ed opere d'arte. Il ristorante Antica Trattoria San Lorenzo, che sorge tra le mura di questa città, rispecchia perfettamente le caratteristiche del luogo in cui è collocato. Ma partiamo dall’inizio. Non appena si varca la soglia, l’atmosfera che si respira è propria di una di quelle locande in stile rinascimentale, e non di un ristorante stellato Michelin. Sembra però di essere entrati in casa, non la propria, ma quella di un vecchio amico pronto ad ospitare i commensali senza se e senza ma. Archi a volta fatti in pietra, credenze in legno, luci soffuse, persino un caminetto da accendere, per scaldare ancora di più l'atmosfera. I tavoli e le sedie sono lavorati dagli artigiani della zona, in uno stile unico. Nulla all'Antica Trattoria San Lorenzo è lasciato al caso. Il padrone di questa trattoria gourmet è Simone Ciccotti, uno chef umbro partito da zero e arrivato ai vertici della cucina mondiale. L'obiettivo, ci racconta “è rendere indimenticabili i momenti passati qui" e continua “il ristorante manterrà sempre la sua intimità, anche a discapito dei profitti”. Chef Simone Ciccotti d’altronde non è mai sceso a compromessi, come quando ha rifiutato la stella Michelin, per non piegarsi alle lobby che girano intorno al mondo dell’alta cucina e specialmente a quello della critica. Pur di incassare molto meno di quello che potrebbe, è lui a scegliere la clientela: “Chi non entra con lo spirito giusto nel mio locale non è il benvenuto”, ma per chi entra con umiltà e con la sua stessa passione per il cibo, lo chef avrà sempre un trattamento di favore. D'altronde è la passione il motore dello chef, che nel corso della carriera è arrivato a cucinare persino per Papa Wojtyla. Il principio fondante per lui è fare cucina creando valore, portando in tavola un mix di contrasti tesi a valorizzare la materia prima di cui è portavoce nel mondo. Una delle sue ultime trovate gastronomiche è l’abbinamento freddo-caldo all’interno dello stesso piatto, una filosofia tratta dai suoi viaggi in oriente (Thailandia soprattutto), basata sull'abbinamento delle nuove tecniche agli antichi sapori della ricca tradizione gastronomica Umbra. Insomma, uno chef "pop" come lui stesso si definisce, con l'eleganza di un'artista, tanto da essersi guadagnato il soprannome di "Piccolo Tintoretto". L'eccentricità è il suo dogma, perché la passione senza uno stile che la guidi, è solamente talento inespresso.

 

“Chi non entra con lo spirito giusto nel mio locale non è il benvenuto”

- Simone Ciccotti -

Jacopo Nicoletti

AnticaTrattoriaSLorenzo
AnticaTrattoriaSLorenzo
AnticaTrattoriaSLorenzo
AnticaTrattoriaSLorenzo
AnticaTrattoriaSLorenzo
AnticaTrattoriaSLorenzo

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy