Vista sul lago Maggiore e antiche ricette, benvenuti a Villa Pizzini

La rosea vetta del Mottarone si tinge di gourmet

 

Nascosta tra i faggeti e sentieri incantati, Villa Pizzini domina il lago Maggiore con la sua eleganza e la sua raffinatezza: Ivan e Sabina hanno trasformato un edificio in disuso in un ritrovo gourmet di alta montagna, offrendo a turisti e gourmand un delizioso rifugio sospeso nel tempo, tra innovazione e tradizione. Plin al sugo d’arrosto, pesto d’aglio orsino e gemme di polenta, lardo e funghi sono le antiche ricette proposte dalla giovane coppia che da Londra si è trasferita a Stresa, sulle cime della catena del Monte Rosa, per dare vita a una cucina naturale dagli antichi sapori.

Villa Pizzini, un luogo di tranquillità e relax dove poter vivere un'esperienza gastronomica e non solo: qual è la storia del luogo?

“Villa Pizzini nasce nel 1880 come tenuta di caccia di una nobile famiglia della zona, nel 1950 viene poi acquistata da Donna Maura Dal Pozzo, allora sindaco di Stresa e  donata alla parrocchia per essere utilizzata come colonia parrocchiale, proprio per questo è stata felicemente utilizzata negli anni '50, '60 e '70 per poi essere lentamente abbandonata. Nel 2014 io e Sabina veniamo messi a conoscenza di questa bellissima villa che allora si trovava in totale stato di abbandono, innamoratoci del fantastico posto e della vista da mozzare il fiato, abbiamo deciso di rilevare lo stabile e dopo più di un anno di restauro abbiamo inaugurato "Villa Pizzini, Ristorante e Camere" il 30 Dicembre 2015”.


Che filosofia segue la mano della chef?

Sabina Villaraggia è una "cuoca al naturale", il menù è strettamente stagionale e viene cambiato ogni 2 mesi, utilizza esclusivamente materie prime di altissima qualità, prevalentemente provenienti dai nostri orti (produciamo tra le altre cose, olio e zafferano) o da piccoli contadini e pastori della zona, i pesci provengono dai nostri torrenti e laghi mentre i funghi e le erbe selvatiche vengono raccolte da noi e i nostri collaboratori nei boschi vicini a noi; la sua grande passione è la pasta fresca che viene preparata a mano ogni giorno. Sabina è completamente autodidatta ed al suo primo impiego da cuoca, per questo studia costantemente nuove tecniche e la sperimentazione non ha mai fine”.


Vecchie ricette e tradizioni: perché includerle nel menù antichi piatti?

La tradizione è importantissima per noi: ci troviamo in cima ad una montagna e utilizzare tempistiche e tecniche del passato è vitale per capire il nostro territorio e rispettarlo. Non per questo la cucina di Villa Pizzini si limita ai piatti tradizionali più comuni: Sabina adora cercare ingredienti e ricette che venivano utilizzate un tempo e che si sono persi negli ultimi decenni, non solo plin al sugo d'arrosto ma pesto di aglio orsino per fare un esempio”.


Può svelarci la ricetta e la storia di un antico piatto che proponete nel vostro ristorante?

“Un piatto che sarà presente nel nostro menù invernale che si basa rigorosamente sull'utilizzo di antichi ingredienti e tecniche di conservazione ultracentenarie è "Gemme di polenta, lardo e funghi". Questo piatto nasce dalla grande voglia di Sabina di utilizzare l'ingrediente di montagna più conosciuto da tutti, la polenta, presentandolo in una maniera più originale; viene preparata facendo un impasto di farina di mais e segale, le gemme di polenta vengono poi saltate con un lardo di montagna, preservato naturalmente. Infine il piatto viene servito con brodo ai funghi, che raccogliamo nel nostro bosco durante l'autunno - porcini, ferè, mazze di tamburo, finferli e chiodini – e che vengono essiccati per rendere il brodo più saporito”.

Tradizione e innovazione sul Lago Maggiore: quale tendenza prevale a tavola? 

“Quello che cerchiamo di fare a Villa Pizzini è creare una giusta commistione tra questi due aspetti: può sembrare banale, ma come detto prima il rispetto della tradizione è essenziale, ma non per questo bisogna fermare la crescita della cucina e la ricerca. La nostra chef propone piatti - se vogliamo - più innovativi ma con materie prime strettamente tradizionali, per richiamare ai nostri ospiti il ricordo di antichi sapori ma con preparazione più leggere preparate con tecniche moderne”.

 

Valentina Forte

 

VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini
VillaPizzini

 

 

 

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy