Caterina Ceraudo: la ricetta segreta per essere la migliore chef donna

“La cucina è rosa e noi donne siamo le prime a nutrire i nostri figli dal momento della nascita”

 

Giovane, intraprendente e con un’importante formazione alle spalle, Caterina Ceraudo oltre ad essere stata incoronata migliore chef donna 2017 per la Guida Michelin, oggi è a capo della cucina del ristorante di famiglia “Dattilo”. Il suo progetto più importante è quello di far rinascere e splendere il suo territorio nel mondo.

Come è nata la sua passione per la cucina?

“Dall'amore per il cibo, per il buono e per il bello. Sono cresciuta nell'azienda di famiglia, azienda vitivinicola fondata da mio padre agli inizi degli anni 80, io e i miei fratelli abbiamo visto mutare il sogno di nostro padre in realtà. Inizialmente solo suo, adesso si è trasformato nel nostro sogno e nel sogno delle persone che lavorano con noi”.


Cosa significa per lei avere conquistato la stella Michelin?

“La stella Michelin è il sogno di ogni chef. La vivo ogni giorno come un punto di partenza e non come un punto di arrivo, fare sempre meglio, essere responsabili, verso i nostri ospiti, la materia prima, verso i nostro collaboratori e nel mio caso verso il mio territorio”.


Come coniuga il fatto di essere sia enologa che chef?

“Il rapporto con le mie campagne e con la bellezza del mio paesaggio è un rapporto fortemente viscerale. La mia vita l'ho sempre immaginata qui nelle campagne di contrada Dattilo, ecco perché ho deciso nella mia prima parte di formazione di iscrivermi alla Facoltà di Enologia a Pisa. Preparazione necessaria sia per il vino che per il cibo, perché mi approccio al mio lavoro sempre in maniera scientifica non empirica. La cucina non è altro che un unione di cultura di scienza, fisica, chimica, sociologia, antropologia, storia, fondamentali, affinché il piatto non sia solo un piatto per lo stomaco ma per il cuore, la mente, i sensi”.

 

Cosa significa essere una chef donna nel mondo dell’enogastronomia di oggi?

“La cucina è donna, noi donne siamo le prime a nutrire i nostri figli dal momento della nascita. Sembrerà strano ma preparare da mangiare per me è un atto naturale. La mia cucina è chiara, immediata, semplice e pulita”.

 

Quali sono le difficoltà nel guidare un intero ristorante?

“In ogni lavoro ci sono delle "difficoltà", basta però non fermarsi al problema ma guardare oltre il problema. Quando abbiamo aperto il ristorante, eravamo coscienti che ci sarebbe voluto del tempo affinché venisse apprezzato e capito c'è ancora tanto lavoro da fare per mettere tutto a sistema ma la voglia e la pazienza non mancano”.

 

Martina Suez

 

CaterinaCeraudo
CaterinaCeraudo
CaterinaCeraudo
CaterinaCeraudo
CaterinaCeraudo

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy