Benvenuti “Al sorriso” di Luisa Valazza: “La cucina è arte”

A Novara esiste un ristorante dove colori, geometrie e sapori sono tutti griffati due stelle Michelin

 

Al Sorriso di Novara, Luisa Valazza dipinge perfettamente la sua idea di arte sposando sapori nostrani e familiari all’essenzialità del gusto.

Una cucina a base di energia, simpatia e grinta che non assurge a voli pindarici ma punta a fare di un piatto un vero e proprio quadro, da gustare con gli occhi e con i sensi. Luisa Valazza è una chef non convenzionale “non amata da un certo tipo di stampa” per la sua schiettezza. Eppure può vantare due Stelle della Rossa.

Sedotta dal mondo della cucina gourmet, la Valazza, laureata in Lettere e appassionata d’arte, molla la sua carriera per dedicarsi alla cucina: “La mia dedizione alla cucina ha una storia particolare: ho lasciato il mondo dell’insegnamento per dedicarmi alla ristorazione”. Luisa inizialmente era solo una “spalla” in sala, poi per casualità si è ritrovata ai fornelli, mettendo nei piatti la sua idea di quello che sono il bello e l’arte. Ci confessa, ridendo, che gli inizi sono stati tutt’altro che semplici: non conosceva quello che poi sarebbe stato il suo mondo e si chiedeva “e se bolle la panna adesso che cosa faccio?”. Affascinata da quello che le sue mani potevano creare e sperimentare, ha iniziato a studiare il mondo del food, le materie prime, i metodi di cottura: “Attraverso i libri ho iniziato a cucinare, ma contemporaneamente sperimentavo… la cosa poi mi ha appassionata!”                                                                                       

Il suo stile abbraccia l’innovazione senza rinunciare alla tradizione: “La tradizione è stato il mio vademecum, il mio punto di partenza. Ho cominciato dalle basi e poi ho cominciato a metterci del mio”. Come un piccolo chimico, la Valazza studia prodotti e le loro capacità di trasformazione, mettendo in tavola la sua idea: una cucina  fatta da “coltello e forchetta, solida, profumata ed essenziale”. L’innovazione sta nella presentazione: il suo lato artistico cura i colori e agli accostamenti. Ma vive anche di riflesso alla natura, raccogliendo nei boschi erbe e funghi: “unirli è come realizzare un quadro”.

L’estro e la vena artistica di Luisa conquistano addirittura tre Stelle Michel. Purtroppo una decade nel 2012: “Ho mantenuto le tre stelle per quindici anni con molta fatica: lo stress che comportano questi riconoscimenti, non vorrei riprovarlo!” Ma quanto le è costata questa terza Stella? La chef ha notato che la clientela abituale allo standard precedente era sparita: la Stella aveva spaventato i clienti. Con le due Stelle invece, Luisa si sente più nel suo, serena: senza paure di giudizi o di aspettative troppo rigide.

Una gavetta singolare, quella della Valazza, che inizia dai libri e finisce nel piatto. E se tornasse indietro, farebbe una scelta diversa? Senza pensarci due volte la chef risponde: “Assolutamente no: quella che era la mia idea di arte e del bello l’ho trasposta poi nei piatti del mio ristorante, perché la cucina, se fatta bene e con rispetto, è arte”.

 

Valentina Forte

 

AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso
AlSorriso

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy