Chefs Cup Contest 2018: sulle Terrazze di Giuda Ballerino al via la VI edizione

95/100 per la coppia stellata Umberto De Martino e Giuseppe Aversa in una cena a sei mani con Andrea Fusco

 

Martedì 20 febbraio è ufficialmente iniziata la Champions degli stellati giunta alla sua VI edizione. Diciotto chef e nove tappe in cui, a coppie, gareggeranno a suon di musica nelle cucine del gruppo Sina Hotels. Ad aprire le danze gli chef Umberto De Martino, 1 stella Michelin, del ristorante “Florian Maison” di Bergamo e Giuseppe Aversa, 1 stella Michelin, del ristorante “Piccolo Buco” di Sorrento. Il duo si è esibito in una cena a sei mani con la complicità del resident chef Andrea Fusco, lasciandosi cullare dalla melodia, tema ispiratore, per la creazione dei loro piatti.

A giudicare la performance culinaria tre esperti enogastronomici: Mariella Zezza, caporedattore di Rai News, Giuseppe Cerasa, direttore guide gastronomiche de “la Repubblica” e Federico De Cesare Viola, curatore guide “I Cento” Roma 2018, contributor di Louis Vuitton Guide, Sole24Ore. Punteggio altissimo per la coppia Aversa-De Martino che ha inaugurato la Champions degli chef con un generoso 95/100, di buon auspicio per i prossimi partecipanti. Aderenza al tema, complicità di coppia, bontà del piatto, rapporto qualità/prezzo, valore estetico/artistico, i parametri seguiti nella votazione non indifferenti, però, alla veracità e alla simpatia suscitata dai due campani. Umberto De Martino ha impiattato il mare nel suo “riso carnaroli al gambero rosso, burrata e…” ispirato a “Torna a Sorrento”, un nostalgico richiamo alla sua terra natale, dalle sfumature caraibiche e forti accenni partenopei. Il viaggio continua con Giuseppe Aversa che, colpito dagli acuti di Mina, ha scelto “polpo e calamaro”, arrivando fino in Messico per la scelta del guacamole: “Ma che bontà”. Piatti speciali quelli di Andrea Fusco con due ricette non ancora in carta da Giuda Ballerino: cavalcando l’onda, “triglia croccante, scalogno al fegato grasso e zucca” sulle note di “Twist and shout” de The Beatles e conclusione espressa da “toast al burro, crema alla curcuma e rabarbaro” ispirata a “Too much” di Elvis Prestey.

Una cena degustazione con cooking show elegante, rispettosa della materia prima e del lavoro, in un clima non eccessivamente incravattato, nonostante la pressione vissuta dagli chef. Gli esami non finiscono mai, neanche dentro divise stellate, e l’asticella delle aspettative è sempre molto alta: chissà quali melodie suggestioneranno gli altri sette chef delle successive cene immersive dove tutti e cinque i sensi promettono di essere stimolati.

Andrea Martina Di Lena

ChefsCupContest2018
ChefsCupContest2018
ChefsCupContest2018
ChefsCupContest2018
ChefsCupContest2018
ChefsCupContest2018

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy