The Queen of Taste 2018, il festival ai piedi delle Dolomiti dedicato alla gastronomia ampezzana

Tutto sull’evento veneto più goloso di fine estate organizzato da “Cortina for Us”

A Cortina D’Ampezzo "non solo sport ma anche strEatfood in versione glam: The Queen of Taste, La Regina del Sapore - se siete allergici agli anglicismi -, una giornata dedicata alla “buona tavola”, ai sapori tipici di montagna ma anche allo sport e allo stile. A parlarcene è Francesca Bocus, una ristoratrice di Cortina che, assieme a “Cortina For Us” e ad altre dodici realtà gastronomiche ampezzane, ha organizzato l’evento.

Una giornata di festa “dedicata alla valle e a Cortina, per esaltare la sua tradizione gastronomica”, dove è stato possibile “rivivere i sapori” esaltati dai diciotto chef che hanno portato in tavola la tradizione ampezzana con un pizzico di contemporaneità, sotto forma di streetfood; questa proposta è stata accolta di buon grado dagli ospiti dell’evento, poichè “il piacere era quelle di portare in centro qualcosa di diverso, di accattivante e di gustoso” a fine estate, un periodo meno vivo dal punto di vista turistico, ma non per questo meno interessante.

A dare il via alla fiera del gusto è stato L’Audi StrEat Golf, il torneo di golf “per tutti”, che si è avventurato con tra le vie di Cortina, dando modo a turisti e residenti di cimentarsi su uno speciale green di sette buche, nascoste nei luoghi più simbolici o importanti della città.

L’après-midi è stato il vero protagonista: alle 12.00 in punto si sono aperte le porte del pranzo d’autore. Su Corso Italia, ottanta ospiti hanno preso parte alla tavolata lunga ben quaranta metri e hanno potuto degustare lo speciale menu di cinque portate preparato dalle mani gourmet della valle. La tavola rimane l’emblema social dell’evento “qualcosa di cui si è veramente parlato”: ampezzani e turisti hanno condiviso questo momento di convivialità; tra una portata e uno scatto per i social media, a tavola non è mancato il vino, servito dal personale dell’associazione italiana Sommelier.

Alla sera le casette di legno sono diventate le piccole cucine dei diciotto chef che hanno partecipato all’evento. I maestri del gusto hanno realizzato lo strEat chef – Sapori in Corso, rivelatosi il cuore pulsante de The Queen of Taste: pita con stinco di vitello, vellutata di ortiche, passeggiate nel bosco e golose tartare sono state le portate gourmet tradotte in Streetfood da mangiare “con le mano o con la forchetta”.

Non solo cibo, ma anche shopping. Sull’onda del black Friday ha preso vita il pink Saturday, il sabato rosa, rosa come il colore delle Dolomiti al crepuscolo, a causa del fenomeno dell’enrosadira. Questo ha reso l’evento ancor più accattivante: “abbiamo coinvolto il parco commerciale di Cortina e tutta la comunità, così come l’ospite, che ha potuto riempire ogni momento della giornata”.

Condivisione, dunque, la parola chiave dell’evento: “condivisione non solo di chi era seduto a tavola, ma anche di chi ha cucinato dietro le quinte. E’ bello vedere la sinergia che si crea”. Per il prossimo anno ci sono grandi cose che bollono in pentola, una tra queste sarà quella di coinvolgere nell’evento nomi blasonati dell’alta cucina. Dovremo però aspettare il prossimo settembre per scoprire quale golosa novità ci aspetta al The Queen of Taste.

Valentina Forte

  

thqueenoftaste2018
thqueenoftaste2018
thqueenoftaste2018
thqueenoftaste2018
thqueenoftaste2018

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy