“Virtuoso Awards”: Best of the best 2018

Las Vegas, il network del lusso internazionale premia anche l’Italia. Patrizio Cipollini, Direttore del Four Season Hotel Firenze, vince come Hotelier of the Year, mentre il Best Virtuoso Hotel Ambassador va ad Andrea Filippi, vicepresident global sales di Belmond. Il Riccio a Capri e l’Hassler Bar di Roma, invece, tra i finalisti di categoria 

 

“Quel che succede a Las Vegas, resta a Las Vegas”. Così si dice della città che più incarna lo spirito da commedia americana degli Stati Uniti, un’oasi nel deserto del Navada che, oltre a luci, show, casinò e shopping, offre anche spettacoli glamour e imprevedibili. L’ultimo evento, infatti, è andato in scena lo scorso 15 agosto all’Hotels & Resorts Dinner di Las Vegas con il Best of The Best 2018 di Virtuoso.

A scandire il Virtuoso Awards, un processo di selezione a catena, iniziato nel mese di marzo con le nomination, cristallizzato con le votazioni e suggellato dai nomi dei vincitori delle diverse Categorie, ben cinque per ogni gruppo. Nomi che fanno fare il giro del mondo ma, alla fine, riportano sempre nel nostro Bel Paese. Per il Best Dining Experience comprare Il Riccio di Capri che, grazie ai suoi iconici spaghetti alla chitarra e ricci di mare, è l’unico ristorante italiano a classificarsi tra i finalisti. “Ha lasciato tutti a bocca aperta. Una piccola soddisfazione che voglio condividere con l’intero staff del ristorante e del Capri Palace”, racconta emozionato il resident chef Giovanni Bavuso, orgoglioso di essere stato nominato nel Best of the best 2018, e spronato a fare sempre meglio. Colori, nonché odori e sapori mediterranei, restituiscono un ristorante affacciato sul mare da dove, nel blu dipinto di blu, ci si può specchiare nelle acque della leggendaria Grotta Azzurra, di cui è anche beach club per gli ospiti del suo 5 stelle lusso Capri Palace Hotel.

Eleganza senza tempo, invece, per l’Hassler Bar menzionato come Best Bar. Sulla sommità della scalinata più paparazzata di Roma, quella di Trinità dei Monti. Proprio sulle stesse poltroncine la Principessa Diana ha bevuto il miglior Bellini della sua vita, nel bar che affianca uno degli stellati più acclamati della capitale, Imàgo all’Hassler, oggi il bartender Stefano Santucci brinda al suo sfiorato “Best of the best”, vinto da una struttura Rocco Forte, Brown's Hotel - The Donovan Bar, a Londra. “Per l’occasione mi rilasso con il nostro cocktail estivo, Summer in Palm Court, a base di limoncello, gin, St. German, sciroppo di sambuco, lime e soda. Il mio brindisi lo dedico alla mia squadra e al nostro potenziale”.

Continuando a percorrere il profilo del Tirreno, ci spostiamo nel capoluogo toscano, a Firenze, che con orgoglio condivide il successo di Patrizio Cipollini come Hotelier of the Year per Virtuoso. “Questo riconoscimento significa molto per me e per tutti noi a Four Seasons Firenze, dichiara il Direttore, a capo dell’iconica struttura sin dai tempi della sua pre-apertura nel 2007. Cipollini vanta una lunga esperienza nel settore Food & Beverage e una lunga carriera in Four Season intrapresa nel 1993, quando fu inaugurata la sede di Milano. “In questo anno in cui celebriamo 10 anni dall’apertura, non potrei essere più orgoglioso di ricevere questo premio da Virtuoso, che per me incarna il massimo livello di qualità nel settore del turismo e dell’hotellerie di lusso”. L'altro nome italiano è quello di Andrea Filippi, che quest'anno è stato insignito del titolo di Best Virtuoso Hotel Ambassador di Belmond.

Andrea Martina Di Lena

 

VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards
VirtuosoAwards

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy