Collisioni: quando l’unicità del Barolo si unisce allo show, per dare vita ad un festival AgriRock

Arrivato ormai alla decima edizione, il contest organizzato dalla regione Piemonte ha dato vita a una tre giorni no-stop di concerti, spettacoli, e degustazioni con giovani e special guest d’eccezione…

 

Quando si parla di Barolo s’intende il non plus ultra del vino italiano. Sarà per la tradizione, per la storia e per la particolarità del territorio in cui viene prodotto, che ormai da anni ogni etichetta denominata in tal modo allieta le papille gustative di tantissimi appassionati. Partendo da questo pensiero comune, è andato in scena il Festival Collisioni, kermesse arrivata alla decima edizione, che avvicina il mondo dei giovani a quello del vino. Tra musica, spettacoli, cinema, letteratura e, naturalmente degustazioni; il tutto nella splendida cornice delle colline piemontesi. Il contest, ideato nel lontano 2009 da un team di giornalisti e scrittori italiani, è cresciuto in modo esponenziale con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi ad ogni forma d’arte, anche per questo la maggior parte del pubblico presente è formata da under trenta. A fare da ‘casa’ a questa manifestazione è il cortile del Castello di Barolo, dove chef da diverse regioni italiane e grandi produttori vinicoli propongono le proprie creazioni, ovviamente realizzate con le eccellenze nostrane: dall’estremo nord del Tirolo al profondo sud del Salento. L’aria che si respira è quella della libertà che unisce la tradizione dell’enogastronomia ad installazioni artistiche, performance musicali, teatrali e grandi concerti. A questo proposito infatti, Collisioni ha ospitato negli anni i più grandi artisti del panorama musicale mondiale tra cui Bob Dylan, Elton John, Jamiroquai, Robbie Williams, Placebo e Renato Zero, tutti accomunati dall’amore per la gastronomia italiana e dall’essere stati sedotti da questa splendida terra. La peculiarità del Festival è però la sua vocazione sociale ed educativa. Grazie al Progetto Giovani di Collisioni, vengono ospitati gratuitamente più di 400 ragazzi da tutta Italia, specialmente dalle zone più in difficoltà economica, i quali partecipano come volontari nell’organizzazione dell’evento. E ogni anno, durante il festival, alcuni personaggi della musica e della scena letteraria italiana organizzano dibattiti insieme ai ragazzi a partire dagli argomenti più attuali, per riflettere sulle problematiche che più affliggono le nuove generazioni.

Jacopo Nicoletti

 

CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival
CollisioniFestival

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy