Una East Side Story… artigianale

l birrificio di Latina è diventato in pochi anni una realtà affermata del panorama brassicolo. Il motivo principale è il gusto particolare delle sue birre Ale: particolarmente apprezzate dal pubblico romano e non solo

 

Noi italiani siamo un popolo creativo. Ciò che non inventiamo miglioriamo. È grazie all’estro che ci contraddistingue che siamo riusciti a rendere unico un prodotto che ha mosso i suoi primi passi oltre oceano: la birra artigianale. Per questo motivo l’America e la sua cultura birraria sono punto di riferimento per molti produttori del Bel Paese, tra cui i ragazzi di East Side. Anche se il nome ricorda una località statunitense, East Side è un birrificio situato a Latina che da 4 anni produce birre ad alta fermentazione e non solo. Luca Nardin, responsabile commerciale dell’azienda ci racconta la loro passione.

Qual è l’origine del nome?

“La maggior parte delle nostre birre si ispira a quelle americane, ma la storia del nome ha un’origine diversa. East Side è il nome della curva del palazzetto dello sport della squadra di basket della nostra città. Luciano, il nostro birraio, seguiva sempre la squadra, anche in trasferta. Siamo tutti legati al mondo della pallacanestro. Io stesso ci ho giocato per anni. Anche questo un elemento yankee”.

L’alta fermentazione è la vostra specialità…

“Produciamo principalmente questo tipo di birre. Le più apprezzate sono la Soul Kiss e la Sunny Side, che sono state le prime che abbiamo messo in commercio quando abbiamo iniziato. In generale Indian Pale Ale e American Pale Ale sono le tipologie che hanno più successo, soprattutto a Roma, perché rispondono al gusto del nostro palato abituato a certi sapori. Inoltre vista la temperatura media italiana, specialmente al centro sud, la fermentazione a bassa temperatura comporta un costo spesso eccessivo”.

C’è territorio nelle vostre birre?

“Nell’ambito della nostra produzione ci sono birre stagionali che hanno come base le primizie della nostra pianura Pontina. Tuttavia non c’è una ricerca forzata in questo senso, per il fatto che se un ingrediente non è adatto ad essere inserito all’interno di una ricetta, cercare spasmodicamente di farcelo stare andrebbe a rovinare il lavoro fatto”.

 

Stefano Bellachioma

 

East_Side
East_Side
East_Side
East_Side
East_Side
East_Side
East_Side
East_Side
East_Side

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy