Best Italian Wine Awards 2018, il Sassicaia della tenuta San Guido è sul trono

La BIWA di Luca Gardini svela i 50 migliori vini italiani nel mondo

 

I professionisti del “The Wine Sider Best Italian Wine Awards” (capitanati da Luca Gardini fondatore della “BIWA” nel 2012) hanno deciso quali sono i 50 migliori vini italiani nel mondo. Negli anni, la Biwa ha saputo dare grande visibilità alle eccellenze vinicole tricolori sul panorama internazionale, approdando anche a Città del Messico, Londra, Hong Kong e Bordeaux. Nel 2016 Wine-Searcher – il più grande database e motore di ricerca dedicato al vino – ha inserito TWS_BIWA fra i premi e i concorsi di maggior rilievo del settore a livello mondiale.

Le 50 etichette italiane in classifica vengono selezionate ogni anno da un comitato tecnico internazionale composto da giornalisti, critici ed esperti che affiancano Gardini e Grignaffini nei tasting alla cieca di oltre 350 referenze.

Dopo 50 anni dalla sua nascita il Sassicaia sale sul trono come miglior vino dell’anno, questo è stato il verdetto unanime dei giudici. L’annata premiata, è la 2015, per la quale vale ancora la descrizione che Luigi Veronelli: “Un’estasi della mente”.

Nel 1968 il Marchese fece molta fatica a vedere il suo Cabernet in Toscana, con la disapprovazione di tutti i ristoratori dell’epoca, non rendendosi conto dell’amore per quei vini di Bordeaux così lontani dalla nostra cultura ma cosi vicini come emozioni nel berlo.

 

Andrea Mariani

 

Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa
Biwa

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy