Cantine Colosi: quando la viticoltura è una questione di famiglia

A Salina, nell’arcipelago delle Isole Eolie, c’è un’azienda che, dal 1987, produce i più importanti vini di Sicilia. Scopriamola insieme…

 

A Salina, nell’arcipelago vulcanico delle isole Eolie, tra i profumi della macchia mediterranea e le vedute mozzafiato, la famiglia Colosi coltiva vigneti in suggestivi terrazzamenti sul mare e produce vini unici che raccontano di luce, vento, sole e colore. Ne parlano tutti insieme: come fossero il coro di una tragedia greca. Che, poi, in Sicilia ha anche una collocazione precisa…

 

Qual è la storia della vostra cantina?

“La viticoltura scorre nelle vene della nostra famiglia da diverse generazioni, così come il nome Pietro ricorre di padre in figlio. La nostra tradizione familiare nella produzione del vino Malvasia risale agli anni Settanta, quando Pietro Colosi “padre” comprò i primi appezzamenti di vigneto a Salina. Negli anni a seguire con il passaggio generazionale Piero Colosi decise di valorizzare ancor di più la propria azienda acquistando altri terreni, ristrutturandoli ed adeguandoli alla moderna viticoltura nel pieno rispetto della tradizione eoliana, imprimendo da subito nuovo impulso alla diffusione dei vini Colosi nel mondo. Oggi un terzo Pietro, enologo laureato a San Michele all’Adige, ha fatto il suo ingresso al fianco dell’omonimo papà nella gestione dell’azienda che, con i suoi 10 ettari di vigneto compreso tra Capo Faro e Porri, è ora fra le più rappresentative dell’isola di Salina”.

Che tipi di vini producete?

Sull’Isola di Salina produciamo cinque vini dalla spiccata personalità: due bianchi Igp Salina, un rosso Igp Salina e due diverse espressioni di Malvasia delle Lipari Dop. Sono vini che raccontano la bellezza e l’intensità del mare, del sole, della luce, del calore che caratterizzano il suggestivo territorio che dà loro origine”.

Come è nata questa passione?

“Nella nostra famiglia l’amore per la terra e per i suoi frutti si tramanda di padre in figlio da quattro generazioni: ha radici profondissime che si legano in maniera indissolubile alla tradizione, alla natura e alla bellissima isola di Salina, luogo incantato e magico dal paesaggio ancora incontaminato e selvaggio”.

Quali sono le difficoltà derivate dal portare avanti un’attività famigliare? 

“I problemi e le discussioni legati alla gestione aziendale non rimangono mai solo in cantina ma diventano oggetto di confronto e conversazione anche a casa... per fortuna il nostro è il lavoro più bello del mondo!”

I vantaggi invece?

“Non ci sono segreti in azienda e ognuno è libero di dire la sua e dare il proprio contributo con sincerità e schiettezza. Siamo un team affiatatissimo”.

Quali sono i vostri ruoli all’interno della vostra cantina?

Piero e il figlio Pietro, entrambi enologi, seguono tutti i passaggi della produzione: dalla cura del vigneto sino alla vinificazione e all’affinamento. Lidia, moglie di Piero e mamma di Pietro, li affianca nella gestione di tutte le attività di un’azienda ormai cresciuta e solida, che oltre alla cantina di Salina possiede anche un sito produttivo a Giammoro in provincia di Messina e che esporta vini in tutto il mondo”.

Quali sono i vostri progetti futuri?

“Il consolidamento e l’ampliamento del mercato italiano e dei mercati esteri”.

 

Martina Suez

 

CantineColosi
CantineColosi
CantineColosi
CantineColosi
CantineColosi

Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites - Bets.Zone - UK Gambling Websites Use our complete list of trusted and reputable operators to see at a glance the best casino, poker, sport and bingo bonuses available online.

Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con la nostra Cookie Policy. Consulta la Cookie Policy